/ Calcio

Che tempo fa

Cerca nel web

Calcio | domenica 04 settembre 2011, 18:33

Lega Pro 2ª Divisione: Cuneo non chiude i conti, il Borgo a Buggiano strappa un pari al "Paschiero"

I biancorossi, avanti con un rigore di Ingari non danno il colpo di grazia, venendo beffati nel finale. Dal dischetto pareggia i conti Paganelli. Ancora disagi per l'acquisto dei biglietti

Giuseppe Ingari ancora a segno, ma al Cuneo non è bastato (Le foto © Edward Pellegrino)

Giuseppe Ingari ancora a segno, ma al Cuneo non è bastato (Le foto © Edward Pellegrino)

Esordio dal sapore agrodolce. Non va oltre l'1-1 il Cuneo di Ezio Rossi, nella prima giornata di Seconda Divisione contro i toscani del Borgo a Buggiano: la compagine biancorossa, in vantaggio per larga parte dell'incontro non risce ad assestare il colpo di grazia, venendo recuperata a 4 minuti dal termine e vedendo sfumare due punti.

E' un bicchiere decisamente mezzo vuoto, quello che viene fuori dalla sfida del "Paschiero", nella quale il tecnico piemontese schiera il consueto 4-3-1-2, sostituendo gli squalificati Sentinelli e Lodi con Passerò (e relativo spostamento di Cintoi in mezzo) e Gentile. Dopo un inizio a dir poco soporifero, il Cuneo prende quota, rendendosi pericoloso dalle parti di Grandi al 12': Fantini si libera a destra e crossa, trovando in mezzo l'accorrente Morabito il quale, in allungo e al volo, manda fuori; passa 1' e Garavelli di tocco imbecca Ingari, bravo nello sbucare alle spalle della difesa, che viene contrato all'ultimo dall'estremo difensore avversario.

Sul corner seguente, calciato dallo stesso Garavelli, l'arbitro Tardino vede una trattenuta di Settepassi su Carretto, spintosi in proiezione offensiva. Rigore concesso, con Ingari che trasforma freddamente realizzando la propria quarta rete ufficiale dall'inizio della stagione.

Gli ospiti guidati in panchina dall'ex Lecce e Perugia Gianluca Colonnello, si vedono solo al 38': Crociano taglia un bel pallone dalla sinistra, trovando al centro Paganelli il quale di testa mette i brividi a Pascarella mandando a lato di un soffio. Prima dell'intervallo lampo cuneese: Gentile scodella dalla fascia sinistra per Cristini che, a centroarea ed a botta sicura, incorna di testa cogliendo un palo clamoroso.

Nella ripresa i padroni di casa sembrano partire forte: alla prima azione Gentile serve Ingari, la cui ottima sponda arriva fra i piedi di Cristini che, con una sventola, costringe Grandi al pronto intervento. La spinta dei bincorossi però si ferma proprio sul più bello, complice una condizione ancora non ottimale. Si arriva così alla beffa finale: Castaldo sorprende in imbucata la retroguardia del Cuneo, anticipando anche Pascarella, che lo stende in uscita. Per il direttore di gara è ancora penalty: Paganelli non sbaglia, impattando il match al minuto 86.

Dopo un secondo tempo sottoritmo, i ragazzi di Rossi si scuotono, feriti dall'inaspettato gol preso, buttandosi in avanti: il sempre presente Cristini riceve in area da buona punizione, venendo toccato da Castaldo in un contatto dubbio. Questa volta niente rigore, il Cuneo si deve accontentare dell'1-1.

 

CUNEO-BORGO A BUGGIANO   1-1

RETI: 15' rig. Ingari (C), 41' st rig. Paganelli (B).

CUNEO (4-3-1-2): Pascarella 5.5, Passerò 6, Morabito 6.5 (24' st Ferri sv), Cintoi 6.5, Longhi 6, Carretto 6.5, Garavelli 6.5 (17' st Di Quinzio 6), Cristini 7, Ingari 7, Gentile 5, Fantini 5 (38' st Varricchio sv). A disp. Negretti, Donida, Borettaz, Galfrè. All. Ezio Rossi 6.

BORGO A BUGGIANO (4-4-2): Grandi 7, Tafi 5.5, Crociani 6, Maretti 6.5, Castaldo 6.5, Settepassi 5, Di Martino 5.5 (17' st Re sv), Corsi 6, Paganelli 7, Di Crescenzo 6 (1' st Stella 6), Lorenzini 5 (1' st Ricupa 6). A disp. Strambi, Checchi, Mugelli, Gialdini. All. Colonnello 6.

ARBITRO: Tardino di Milano 6  (Botosso di Biella e Palermo di Novara 6).

AMMONITI: Pascarella (C), Ricupa (B).

Edward Pellegrino

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore