/ Calcio

Che tempo fa

Cerca nel web

Calcio | lunedì 15 febbraio 2016, 07:56

Calcio femminile: Cuneo solita valanga, il Saluzzo c'è

In serie C vittoria per il Cavallermaggiore, Costigliolese sconfitta. In D primo ko per il Futura Langhe, il Masera batte il Racco.

Vanessa Lavarone, suo il primo gol del Saluzzo contro il Torino

Vanessa Lavarone, suo il primo gol del Saluzzo contro il Torino

 

Vittorie importanti per entrambe le compagini cuneesi impegnate nel campionato di serie B.

Il Saluzzo non ha giocato forse la sua partita “più spumeggiante”, ma se tutti attendevano una risposta in un momento delicato, la reazione d'orgoglio è arrivata, e con essa i tre punti. Il Musiello si è imposto per 2 reti a 1 nel match casalingo contro il Torino. Nel primo tempo Malosti salva 2 volte la porta saluzzese con ottime parate, intorno al 10' sulla conclusione di Levis, poi sul tiro velenoso di Tamburrini al 40'. Nel mezzo il Saluzzo argina e si propone in avanti, buttando cuore e gambe in campo: in due occasioni Paoletti viene atterrata in modo grossolano (in un caso all'interno dell'area di rigore), ma il direttore di gara lascia proseguire. Al 43' però sale in cattedra Lavarone la quale, perfettamente assistita da Basta, entra in velocità in area e sigla l'1 a 0. Al rientro dagli spogliatoi Tosetto sciupa subito la possibilità del raddoppio, ma l'appuntamento con il gol è solo rinviato perchè Marsili, al minuto 50, è inarrestabile nella sua incursione e porta il Saluzzo sul 2 a 0. A 5 minuti dal termine il Torino si procura un calcio di rigore e Ponzio, dal dischetto, non sbaglia: 2 a 1.

Il Cuneo si conferma la solita valanga e risolve la pratica Molassana vincendo per 4 a 0. In una partita giocata a senso unico, il primo tempo è contraddistinto da un paio di occasioni ghiotte non sfruttate dalle cuneesi e al gol in mischia firmato da Cobelli (preferita precauzionalmente da Mister Petruzzelli a Mascarello, reduce da una botta al costato ricevuta in Nazionale). Nella ripresa il Cuneo chiude definitivamente i giochi, e lo fa con la consueta prepotenza agonistica: al 50' Cama devia di testa in rete il corner battuto da Cerato, al 76' Capitan Magnarini firma il 3 a 0 con una conclusione da fuori area e, infine, Papaleo mette il sigillo sul match concludendo al meglio una splendida triangolazione. Da registrare, al 25' del secondo tempo, l'esordio del neo acquisto Morena Spanu.

In serie C il Cavallermaggiore, in casa, ottiene una vittoria di misura sulla Biellese: il gol vittoria arriva all'8', a segno Jessica Allena. La gara vede diverse iniziative pericolose delle ospiti e tante occasioni non capitalizzate dalle apine, specie nella prima parte di gara. Stesso risultato, ma a fattori invertiti, per la Costigliolese, sconfitta in casa per 1 a 0 dal Borghetto Borbera.

Sorpresa -amara- in serie D, dove il Futura Langhe registra la prima sconfitta stagionale: in trasferta contro l'Atletico Sangiustese va sotto di 3 reti, poi nel secondo tempo pareggia clamorosamente con Rizzo e doppietta di Sacco. Ma le padrone di casa, sul finale di gara, trovano il guizzo che vale il definitivo 4 a 3. Il Racco disputa una bella gara in casa con il Masera: nei primi 45 minuti le ospiti passano 2 volte in vantaggio, ma Pace è inarrestabile e riprende sempre le avversarie portando il risultato sul 2 a 2. Il Racco combatte e la partita si va ruvida, ma il Masera passa ancora una volta, siglando il 3 a 2 finale.

 

Alberto Franchino

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore