/ Volley

Che tempo fa

Cerca nel web

Volley | mercoledì 27 aprile 2016, 15:49

Volley, serie C maschile: il puro carattere spnge il Gerbaudo Savigliano oltre l'Artivolley Collegno

In campo due rivali dirette per i playoff: il match termina 1 a 3 in favore degli ospiti

Artivolley Collegno - Gerbaudo Volley Savigliano 1-3

Parziali: 25/20 – 16/25 – 20/25 – 15/25

GERBAUDO: Bertino P., Bosio E., Bossolasco F., Brignone M., Caula M., Dho M., Gallo D., Manca I., Merlone A., Pattarino M., Revello R., Rabbia P., Rinaudo M.

Allenatori: Bonifetto R., Gallo O.

Dirigente: Bossolasco S.

"Un bel passo verso i play-off da primi della classifica che può essere assai vantaggioso. Abbiamo dato una bella dimostrazione di carattere, specie dopo avere giocato un primo set decisamente al disotto delle nostre potenzialità": questo il primo commento a caldo del mister Bonifetto al termine dell'incontro che ha visto il Gerbaudo espugnare il “caldo” campo di una rivale diretta per i play-off, che aveva preparato con cura l'assalto alla capolista.

In campo Dho in cabina di regia con Bosio opposto, la coppia di centrali formata da Manca e Rinaudo, Bossolasco e Gallo ricevitori-schiacciatori, Rabbia libero.

Pronti via, un attacco mani-fuori fa segnare il primo punto ai padroni di casa, subito pareggiato da Bossolasco e seguito da un ace di Manca, un punto di Dho ed un altro servizio vincente del centrale permettono subito al Gerbaudo di avvantaggiarsi (4 a 1). Ristabilita la parità anche grazie ad un paio di errori, le due squadre entrambe contratte per l'importanza dei 3 punti in palio arrivano in parità 9/9. Bene Bossolasco che dopo due punti conquistati, con muro a uno regala il punto del 14/10. Recupero dell'Arti che complice la tensione che condiziona la prestazione di Dho.

Sul 17/20 Bonifetto inserisce Bertino al palleggio e Revello al posto di Bosio, ma il set è nelle mani dei padroni di casa. Sestetto iniziale anche nel secondo parziale, ma la formazione del presidente Rosso, che non è voluto mancare unitamente a tutta la dirigenza a questa importante e delicata trasferta, e squadra che sembra aver assorbito il set perso. Bossolasco mette a terra il primo punto seguito, intervallati da due errori al servizio dei padroni di casa, da Bosio, Rinaudo e capitan Gallo, portano il Gerbaudo in vantaggio 6/4; un Dho in crescita firma con tocco di seconda intenzione il punto del 10/7, e con un buon turno di servizio mette in condizione i compagni di allungare con decisione (Bossolasco firma il 15/10 ed il 21/13 – massimo vantaggio).

Due punti consecutivi di Bosio ed un bel primo tempo di Rinaudo portano i biancoblu 24/16; l'errore in attacco dei torinesi riporta la partita in parità.

Terzo set che vede una prima parte in sostanziale equilibrio (nonostante essere stati in vantaggio 8/4 grazie a Gallo dopo un grande salvataggio di Rabbia) ma più per errori nostri che per merito degli avversasi. Un intelligente pallonetto del capitano dà il via all'allungo (9/7). Ancora protagonisti i giovani saviglianesi Rabbia e Bosio e Savigliano che si avvantaggia di 6 punti. Due errori riportano sotto l'arti (20/18). Il muro di Bosio blocca le speranze di recupero, e dopo l'attacco vincente del capitano, sigla lui stesso il venticinquesimo punto.

Il punto del sorpasso ha il potere di innervosire i padroni di casa che subiscono il contraccolpo psicologico, tanto che vanno subito sotto 0/4 grazie ad un buon inizio con protagonista Manca, e con Dho che mura per il 6/1. Set saldamente nelle mani dei ragazzi di Bonifetto che sfruttano il calo anche fisico degli antagonisti per allungare definitivamente portando a ben 10 punti il vantaggio massimo(22/12).

Il pallonetto di Gallo regala il match-point, match chiuso con l'errore al servizio avversario.

Sabato prossimo alle ore 18 l'ultima partita casalinga della regular-season contro il Valsusa (già sconfitto all'andata per 3/0), può regalare la matematica prima posizione in classifica, importante per l'abbinamento ai play-off promozione.

c.s.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore