/ Atletica

Atletica | 02 maggio 2016, 15:30

Atletica: Campionati Regionali Universitari, Michela Sibilla tra i protagonisti

Per la villanovese record personale nei 100 metri. Bene anche Ferdinando Mulassano

Monregalesi a Savona

Monregalesi a Savona

Nel pomeriggio di sabato 30 aprile presso l'impianto sportivo "Fontanassa" di Savona, si sono svolti i campionati Regionali Universitari. La manifestazione, a carattere open, cioè aperta a tutti i tesserati, ha visto la partecipazione anche di numerosi portacolori dell’Atletica Mondovì, che hanno sfruttato la finestra di bel tempo e la veloce pista savonese per raccogliere ottime indicazioni cronometriche.

Infatti il week end appena trascorso, funestato da pioggia e freddo, ha visto l’annullamento del Meeting in programma a Mondovì il 1° Maggio “V Festa dell’Atletica” proprio a causa delle avverse condizioni meteo che hanno indotto gli organizzatori, loro malgrado, a rimuovere l’evento dal calendario.

In occasione quindi della trasferta savonese, la copertina va dedicata, ancora una volta, a Michela Sibilla. La villanovese, scesa in pista sui 100 metri, ha lottato fino alla fine con l’azzurra della Bracco Atletica Marta Maffioletti piombata sul traguardo in 12”01. Per Michela giunta ad appena 8 centesimi dalla vincitrice, il tempo ottenuto rappresenta il suo nuovo record personale con un progresso di ben 2 decimi (precedente 12”29). Questo positivo risultato arrivato alla prima uscita stagionale individuale, fa ben sperare per la prosecuzione della stagione i cui appuntamenti “clou”, a causa delle Olimpiadi di Agosto, sono calendarizzati in anticipo rispetto agli anni passati: campionati italiani Junior e Promesse 10-12 giugno a Bressanone e Campionati Mondiali Juniores in programma ad Bydgoszcz (Polonia) dal 19 al 24 luglio. Sicuramente due appuntamenti a cui la velocista monregalese vorrà essere protagonista.

Bene l’altra punta di diamante dell’Atletica Mondovì, Ferdinando Mulassano, anche lui in gara sui 100 metri piani. Inserito nella serie migliore, Ferdinando ha dato vita ad un gara del buon contenuto tecnico con Massimiliano Ferraro primo in 10”44, seguito da Andrea Delfino in 10”77. Peccato per la flessione negli ultimi 30 metri, ma il test è sicuramente da ritenersi positivo (10”83). In chiave staffetta bene anche Federico Stantero vicino al suo personale giunto ottavo in 11”06 e Nicholas Bolla 11”47 tempo che gli vale il proprio personal best. In gara anche Ludovico Sanna e Cristian Mamino scesi rispettivamente a 11”56 e 11”76.

cs

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium