/ Volley

Che tempo fa

Cerca nel web

Volley | martedì 10 gennaio 2017, 14:45

Volley, U18: è la BreBanca Mercatò la grande protagonista del Torneo della Befana

La formazione rossa del capoluogo ha trionfato nella tre giorni di sport "made in Alassio"

Tre giorni di sport in quel di Alassio nei primi giorni di questo 2017, con la cittadina ligure che è stata teatro del 18° Torneo della Befana a cui hanno partecipato ben 7 squadre della BreBanca Mercatò Cuneo.

Il risultato più importante è stato senza ombra di dubbio quello raggiunto dall’Under 18 Rossa, che dopo un cammino immacolato nel girone ha vinto sia la semifinale che la finale (2-1 in uno splendido match contro El Gall) aggiudicandosi così il trofeo e confermando per l’ennesima volta l’ottimo lavoro svolto dal settore giovanile cuneese.

Secondo posto, con una sconfitta in finale proprio contro El Gall, per l’Under 14di coach Garino, che dopo uno splendido torneo ha dovuto arrestare la sua corsa ad un passo dal primo posto. Sconfitta nella 'finalina' e conseguente quarto posto per l’Under 16 Rossa, che ha disputato un’ottima manifestazione vincendo tutte le partite del girone e venendo sconfitta soltanto in semifinale, perdendo poi la già citata finale per il 3°-4° posto contro El Gallo (2-1).

Ha vinto invece la 'finalina' l’Under 13, che si è imposta per 2-0 sull’LPM Mondovì guadagnando un buon terzo posto. Tra le altre squadre cuneesi che hanno partecipato alla manifestazione ci sono anche l’Under 18 Blu e l’Under 16 Blu, che hanno chiuso rispettivamente al 9° e al 15° posto, mentre le giovanissime Under 12 hanno perso le prime due partite vincendo poi le successive tre.

A livello individuale, Elisa Viviani (Under 16 Rossa) e Elisa Gay (Under 18 Rossa) sono state premiate come migliori liberi della Categoria, mentre Anna Grosso (Under 14) ha vintoil premio di miglior palleggiatrice.

«Un notevole sforzo organizzativo – dichiara Gino Primasso, direttore sportivo Cuneo Granda Volley - per la società e per i dirigenti e gli allenatori che sinceramente ringraziamo per l'entusiasmo e la disponibilità, ripagati dal comportamento in campo e fuori delle nostre atlete. Ci hanno fatto estremamente piacere i ringraziamenti ed i complimenti dei genitori, moltissimi, che hanno seguito le partite.»

c.s.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore