/ Basket

Che tempo fa

Newsletter

Iscrivendomi acconsento al trattamento dei dati personali secondo le norme vigenti.

Cerca nel web

Basket | mercoledì 11 gennaio 2017, 11:43

Basket, serie D: vittoria per gli Impianti Gators contro il Tam Tam

Parte con concentrazione e senza arroganza il 2017 dei ragazzi di coach Nasari, che travolgono il fanalino di coda della classifica

Pautasso, della Impianti Gators

A.B. IMPIANTI GATORS - TAM TAM 76-43

Parziali: 22-8; 19-13; 19-5; 16-17

A.B. IMPIANTI Gators: Pautasso 9, Sabena 9, Ercole 7, Testa 10, Paschetta 8, Bosio, M. Nasari 14, Fissore 2, Missenti 17.

All. F. Nasari

Tam Tam: Rajteri 5, Serafini, Crivellaro 6, Agnelli 4, Poggio, Sanalitro, Giampaolo 2, Sonza Reorda 4, Apaolaza 6, Gastaldi 7, Zambon 9.

All. Petruzzi

Domenica 8 Gennaio i Gators scendono in campo per la prima gara del 2017 contro il fanalino di coda Tam Tam.

La formazione di casa si presenta rimaneggiata, con soli nove giocatori e reduce da soli due allenamenti durante le vacanze natalizie, a causa dei soliti problemi di lavoro. Coach Nasari mette in guardia i suoi, nonostante la giovane età degli avversari, e Sabena e compagni partono subito col piede giusto, concentrati e determinati fin dai primi minuti.

Testa e Sabena fanno valere i propri centimetri sotto canestro, mentre Nasari, con esperienza, subisce diversi falli tramutandoli in tiri liberi. I Gators, grazie anche alla difesa 2-3 che mette in difficoltà Tam Tam, scappano subito via nel punteggio, scavando un primo break di una decina di punti. Protagonista in questa fase anche il giovane Paschetta, schierato in quintetto e autore di alcune ottime giocate.

A metà primo quarto coach Nasari inizia le rotazioni, Bosio e Fissore danno riposo ai lunghi, mentre un Missenti ispirato, ruba diversi palloni trasformandoli in rapidi contropiedi. Pautasso gioca minuti importanti da playmaker, alternando ottime giocate ad alcune distrazioni dovute all'inesperienza nel ruolo. Nel secondo quarto la musica non cambia, Nasari, Testa e Sabena fanno la voce grossa, ben supportati da Missenti e orchestrati da un Ercole molto ordinato.

A metà partita il risultato parla chiaro, con i Gators in assoluto controllo del match.

Gli ospiti provano a reagire, ma la differenza di età e di esperienza è troppa e i Gators portano a casa i due punti, dando ampio spazio ai giovani nei due quarti finali. Buona partita e due punti importanti, sia per la classifica, sia per il morale, dopo le difficoltà di allenamento nel periodo natalizio.

Adesso tutti concentrati e con la testa alla prossima partita contro la capolista Asti, dove servirà tutta la grinta e la concentrazione possibile per provare a mettere in difficoltà i primi della classe.

c.s.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore