/ Calcio

Che tempo fa

Newsletter

Iscrivendomi acconsento al trattamento dei dati personali secondo le norme vigenti.

Cerca nel web

Calcio | mercoledì 11 gennaio 2017, 21:00

Calcio femminile: Cuneo, bomber Sodini e le 200 meraviglie!

Il Cuneo coccola il suo numero 10, per Sodini quello con il Verona di sabato scorso è stato il gol numero 200 in serie A

200 sono le volte che Simona Sodini ha dato un dispiacere agli avversari, 200 sono le occasioni in cui un portiere, sconfitto, ha raccolto il pallone in fondo alla rete in seguito ad un tiro del numero 10.

Il Cuneo ha festeggiato il suo bomber, ha riservato il giusto riconoscimento al traguardo dei 200 gol nella massima serie raggiunto dalla sua attaccante di riferimento.

Il personale record è stato strappato sabato scorso quando a Verona ha sfruttato il rimbalzo favorevole del pallone per scaraventare la sfera in porta incrociando la traiettoria da sinistra verso destra. Un gesto naturale, ai limiti dell'abitudinario, che denota un senso del gol che difficilmente si impara, ma si possiede dalla nascita.

L'ultima firma di una lunga lista quella di sabato scorso, un altro gioiello che va ad incastonarsi in una carriera vincente che conta quasi vent'anni di serie A. A Cuneo Simona è arrivata nel 2014 facendosi conoscere nel modo in cui le riesce meglio, vale a dire con 16 marcature. Poi la felice pausa dovuta alla maternità e il rientro in campo in questa stagione, campionato in cui ha segnato già 7 volte.

Ma la sua avventura con il pallone tra i piedi ha attraversato l'Italia intera; prendendo in considerazione solo le stagioni disputate in serie A, il percorso della numero 10 adesso in forza al Cuneo è da vero leader:

MILAN 9 reti

ATLETICO ORISTANO 7 reti

TORINO 133 reti

MATESE BOJANO 5 reti

RIVIERA DI ROMAGNA 22 reti

INTER 1 rete

CUNEO 23 reti

“Avere raggiunto questo traguardo con la maglia biancorossa” dice orgogliosa Simona Sodini “ha un significato in più, il Cuneo è una delle società in cui mi sono trovata meglio nel corso della carriera, sia dal punto di vista sportivo che da quello umano. Questa collezione di gol è un traguardo del quale vado sicuramente fiera, ma mi piace pensare a questo obiettivo come un nuovo punto di partenza per fare sempre meglio”.

Il messaggio è chiaro: bomber Sodini ha segnato tanto anzi, tantissimo, ma c'è da giurarci, non è finita qui.

 

Alberto Franchino

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore