/ Volley

Che tempo fa

Cerca nel web

Volley | martedì 14 febbraio 2017, 18:56

Volley Femminile Serie D: Stella Rivoli espugna Savigliano

La capolista passa al PalaMarenco 3-1

VBC SAVIGLIANO - STELLA RIVOLI 1-3

(25-27, 25-21, 19-25, 19-25)

VBC Savigliano: Galletto L., Vaschetto, Carta, Morengo, Galletto M., Soffientino C., Antonielli, Soffientino F., Racca, Costamagna, Bodrero, Tomatis, Milanesio V. Allenatori: Porello Marco, Stefania Brunetti.

La capolista Stella Rivoli passa al PalaMarenco (l’unica squadra oltre al Leinì ad essere riuscita ad imporsi sul campo saviglianese) ma solo dopo aver sofferto e lottato contro una VBC questa volta all’altezza.

Galletto & C. infatti hanno tenuto testa alle forti ospiti riuscendo a ribattere colpo su colpo e a tratti comandando la partita, forse una delle più intense e divertenti della stagione. Dal punto di vista tecnico sicuramente le delfine sono state superiori, per quanto riguarda l’esperienza e la capacità di gestire i momenti importanti del match invece no, la differenza di età netta (10 anni di media) ha pesato sull’esito finale del primo parziale ed ha condizionato i momenti clou del terzo e quarto set.

Nella prima frazione di gioco è un testa a testa, con le ospiti avanti fino a metà game. Sul 12-12 però brusca interruzione del match con Stefania Bodrero che deve lasciare il terreno di gioco per infortunio (distorsione alla caviglia sinistra per lei, Costamagna al suo posto).

Alla ripresa il VBC è ancora pari (13-13) e poi sorpassa mantenendo un punto di vantaggio fino al 23-22. C'è grande equilibrio e le delfine sembrano avere il ritmo giusto ma, sul 25-25 due grandi occasioni non sfruttate dalle bianco-blu lasciano strada al Rivoli che non se lo fa dire due volte e chiude 25-27.C’è grande rammarico per l’occasione sfumata ma le giovani saviglianesi non mollano anzi, partono a razzo nel secondo set con un 5-0 che fa ben sperare. Trascinate da una Martina Galletto incontenibile (56% in attacco per lei) le delfine riescono a mantenere un vantaggio di quattro punti fino al 25 che riporta le due squadre in parità (1-1).Ma lo Stella Rivoli è squadra che sa usare l’esperienza nei momenti di difficoltà, regge l’urto e si prende il vantaggio necessario per controllare il match.

Nella terza frazione una raffica di cambi per coach Porello (Domiziana Vaschetto per Lucia Galletto, Racca per Francesca Soffientino, Morengo per Carta e Antonielli per Martina Galletto) danno la reazione sperata (dal 8-18 al 15-20) ma non basta, le ospiti vincono 19-25 e rientrano nel quarto set decise a conquistare i tre punti in palio. Sono infatti ancora loro a comandare (5-9, 12-14) sino al riaggancio saviglianese (16-16). Poi ancora un allungo ospite grazie ad un buon turno in servizio ed a giocate di esperienza e la gara si chiude (19-25), nonostante un ottimo 64% in attacco questa volta di Carta.

“Peccato per come abbiamo gestito gli ultimi due palloni del primo set. E' mancata l’esperienza per chiuderlo a nostro favore e visto come abbiamo giocato il secondo parziale forse avremmo rischiato anche il colpaccio. Ma lo Stella Rivoli è capolista non per caso. In questa gara ho visto finalmente il ritmo, l’intensità e la voglia di vincere, ingredienti che troppo spesso abbiamo usato con superficialità. Le ragazze mi sono piaciute perchè hanno dimostrato di avere nel proprio bagaglio qualità tecniche e tattiche eccellenti per l’età e sicuramente superiori a molte squadre del nostro girone. Dobbiamo crescere, com’è normale che sia, sotto il profilo caratteriale e di tenuta mentale. Ma questo è un passo conseguente alla crescita anagrafica delle ragazze che in un futuro prossimo potranno dominare una categoria come questa” - cosi coach Marco Porello a fine gara.

Ora il VBC Savigliano se la vedrà, in trasferta, con il San Giorgio Chieri fanalino di coda, sabato 18 febbraio alle 20:30.

cs

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore