• Serie D, finale

    2 Gozzano

    Ficco 15'
    Testardi 62'

    0 Cuneo

  • Serie D, finale

    3 Bra

    Beltrame (r) 32'
    Dolce (r) 35'
    Russo 78'

    3 Bustese

    Pllumbaj (r) 16'
    Panigada 23'
    Pllumbaj 40'
  • Eccellenza, finale

    0 Bonbonasca

    1 Saluzzo

    84'Pinelli
  • Eccellenza, finale

    1 Albese

    Capocelli 54'

    4 Fossano

    Armando 30'
    Romani 61'
    Romani 66'
    Romani 84'
  • Eccellenza, finale

    2 Benarzole

    Vallati 58'
    Pera 63'

    0 Cheraschese

  • Eccellenza, finale

    0 FC Savigliano

    0 Pro Dronero

  • Eccellenza, finale

    2 Olmo

    Magnaldi 47'
    Lerda 57'

    1 Valenzana Mado

    Marelli 50'
  • Promozione, finale

    1 Carignano

    Barbero 40'

    1 Moretta

    D'Agostino 47'
  • Promozione, finale

    1 Denso

    Ammendolea 37'

    0 Boves MDG

  • Promozione, finale

    4 G Centallo

    Magnino 45'
    Magnino 56'
    Magnino 65'
    Ristorto 90'

    1 BSR Grugliasco

    Viaggiano 75'
  • Promozione, finale

    2 Pedona

    Pepino 51'
    Brino 90'

    1 Villar Perosa

    Vertullo 89'
  • Promozione, finale

    1 San Sebastiano

    Donatacci 10'

    6 Carmagnola

    Tirante 40'
    Carluccio 44'
    Basiglio 45'
    Capobianco 49'
    Capobianco 73'
    Capobianco 90'
  • Promozione, finale

    1 Villafranca

    Baruzzo 68'

    1 Revello

    Pedrini U. 63'
 / Calcio

Che tempo fa

Newsletter

Iscrivendomi acconsento al trattamento dei dati personali secondo le norme vigenti.

Cerca nel web

Calcio | domenica 19 marzo 2017, 19:05

Caronnese-Bra 0-1, Capellino firma il colpaccio. Daidola: "Risultato pesante ma non dobbiamo fare calcoli"

La salvezza dei giallorossi è sempre più vicina

Pesantissima vittoria per il Bra sul campo della Caronnese. I giallorossi si impongono con il risultato di 1-0 e portano a casa tre punti d'oro. Seria ipoteca sulla salvezza grazie ad un gol firmato da Capellino al 93': si tratta della prima rete dell'attaccante argentino con la maglia del Bra.

La squadra di Daidola ha ora 36 punti, +10 sulla Varesina, attualmente la prima nei playout, che deve ancora giocare contro la Folgore Caratese.

Così il tecnico nel post partita: "Risultato molto pesante che pesa nel nostro cammino anche per come è venuto. Abbiamo saputo soffrire rispondendo botta su botta ai loro tentativi. Siamo stati molto attenti, sempre concentrati, corti, aggressivi per togliere l'iniziativa ai loro esterni. Nessuno si è risparmiato. Tutti danno qualcosa alla squadra, oggi è stata la giornata di Coulibaly che ci ha aiutato molto con la sua fisicità e Capellino che è entrato con la voglia giusta ed ha fatto questo grande gol decisivo. Sono molto contento per lui, tra infortuni e scelte tecniche ha avuto qualche momento di appannamento, sono stato fortunato nella scelta. Nessuno è indispensabile. Solo noi possiamo perdere la salvezza? Assolutamente si, è il momento in cui dobbiamo continuare a tenere la cresta bassa. Mancano ancora dei punti e ci sono delle insidie. Non dobbiamo fare calcoli, ad iniziare da domenica prossima con la Bustese che dovrà essere la partita della vita."

 

 

 

 

 

sdl

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore