/ Altri sport

Che tempo fa

Cerca nel web

Altri sport | lunedì 20 marzo 2017, 11:44

L’italiana Giulia Capocci si aggiudica il 18° Torneo Alpi del Mare nel singolo femminile

Si laurea campione del tabellone del singolo maschile il francese Frederic Cattaneo

Domenica 19 marzo si è conclusa la 18^ edizione del wheelchair tennis tour consacrando il carattere internazionale del Torneo di tennis in carrozzina di Cuneo “Alpi del Mare” che è stata vinta dall’italiana Giulia Capocci sbaragliando la coreana Ju-Youn Park nel singolo femminile con il punteggio di 3-6/6-1/6-/4 in una incredibile sfida tra donne guerriere. La Capocci è stata premiata dal sindaco di Cuneo Federico Borgnia nella bellissima cerimonia di premiazione che si è tenuta dopo le finali.

Il tennista d’oltralpe, il francese Frederic Cattaneo ha invece sconfitto lo sfidante austriaco Nico Langmann con il risultato di 6-3/7-6 ed è stato premiato, oltre che dal Sindaco, dal Signor Giancarlo (Gimmi) Bandiera consigliere regionale FIT (Federazione Italiana Tennis)

Sono state partite e set avvincenti quelle della 18^ edizione del Torneo “Alpi del Mare” che dal 2000, anno della prima edizione, fino al 2016 ha registrato la presenza di 505 uomini e 106 donne in rappresentanza di 31 nazioni alle quali, quest’anno, si sono aggiunte, la Corea e il Giappone.

Oggi, domenica 19 Marzo, con le premiazioni dei questi grandi campioni, si sono spenti i riflettori su un torneo internazione di tennis in carrozzina che è il vanto della Città di Cuneo; uno sforzo organizzativo profuso dall’Associazione Onlus P.a.s.s.o CN che ha dato i suoi frutti, unitamente al lavoro svolto da tutti gli altri avente merito quali: servizio navetta fornito dalla Autonomy Fiat Merlo Viaggi – C.I.P Piemonte, il Servizio di fisioterapia di Davide Petrone, il servizio volontari  garantito dall’Ass. Nazionale Polizia di Stato, dai giovani della C.R.I Cuneo, il servizio medico fornito dal Dott. Biolè, il servizio carrozzine: ITOS Cuneo srl, il servizio tecnico attrezzature: il Podio Sport, servizio ass. tecnica veicoli: Autoriparazioni Ramonda. Un ringraziamento speciale va a tutti gli sponsor che hanno contribuito alla buona riuscita dell’organizzazione.

cs

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore