/ Calcio

Che tempo fa

Newsletter

Iscrivendomi acconsento al trattamento dei dati personali secondo le norme vigenti.

Cerca nel web

Calcio | lunedì 20 marzo 2017, 09:45

Nuovo campo in erba sintetica a Cherasco agli impianti Emilio Roella

Inaugurazione sabato 25 marzo con la sfida tra le giovanili di Juventus e Cheraschese

Sarà la partita amichevole tra Scuola Calcio Cheraschese e Juventus F.C. (settore giovanile) ad inaugurare il nuovo campo in erba sintetica presso gli impianti Emilio Roella di Cherasco sabato 25 marzo 2017 alle 15.
L’impianto sportivo cheraschese vede la presenza di tre campi da calcio: quello principale in erba naturale con le tribune e due campi di allenamento. Uno di questi, in sintetico, aveva già visto un restyling una decina di anni fa. L’altro, in erba naturale, non era più adeguato all’attività sportiva, soprattutto nei mesi invernali quando pioggia, neve, ghiaccio ne pregiudicavano l’utilizzo.

L’Amministrazione comunale ha pertanto ritenuto di intervenire per sostituire il vecchio manto con uno nuovo, in erba sintetica, di ultima generazione, che permette l’utilizzo in modo continuativo. Inoltre con il manto sintetico si riducono anche i costi di manutenzione. La spesa sostenuta è stata di 493 mila euro, gran parte coperti da finanziamento del Credito Sportivo.

"Siamo soddisfatti dell’obiettivo raggiunto – commenta il sindaco Claudio Bogetti- L’Asd Cheraschese rappresenta una realtà importante per la nostra comunità, sia per il livello raggiunto dalla prima squadra, ma soprattutto per l’attività giovanile che coinvolge un grande numero di ragazzi, in aumento grazie alla collaborazione con la Juve Academy. In questi anni inoltre la società sportiva ha puntato molto anche sulla formazione degli allenatori. Abbiamo ritenuto doveroso intervenire per realizzare il nuovo manto in modo da assicurare adeguati spazi per l’attività della società sportiva. L’Amministrazione crede molto nello sport e nei suoi valori: i ragazzi imparano a stare insieme, in squadra, a rispettare regole, a confrontarsi con i coetanei".

Parole di soddisfazione arrivano anche da Roberto Olivero, presidente dell’Asd Cheraschese: "Per la società, nel suo 113° anno di vita, è un sogno che diventa realtà. Ringrazio il sindaco e l’Amministrazione comunale che hanno saputo capire il momento di importante crescita per lo sport del nostro territorio. L’Asd Cheraschese conta 270 tesserati e ben 17 squadre. Senza un impianto rinnovato per noi sarebbe stato sempre più difficile continuare l’attività sportriva valorizzando la scuola calcio e il settore giovanile".

cs

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore