/ Motori

Che tempo fa

Cerca nel web

Motori | venerdì 11 agosto 2017, 14:59

23° Rally delle Valli Cuneesi, la macchina organizzativa è già in moto

Le iscrizioni si apriranno il 16 agosto, per chiudersi lunedì 11 settembre

Già in moto la macchina organizzativa del 23° Rally delle Valli Cuneesi, in programma quest’anno un paio di settimane dopo il solito, il 15 e 16 settembre. Le iscrizioni si apriranno il 16 agosto, per chiudersi lunedì 11 settembre. Lo staff dello Sport Rally Team di Carmagnola è al lavoro sulla messa a punto dei dettagli, in modo che l’evento di Dronero si trasformi nella consueta grande kermesse cui sono abituati i fan.

Migliaia di appassionati sono attesi nel cuore di settembre nell’area occitana al confine con la Francia. Instancabile, il presidente Piero Capello prefigura “un’edizione 2017 coi fiocchi, dalle molte sorprese, capace ancora una volta di catalizzare l’attenzione degli appassionati, anche grazie al pieno appoggio dell’amministrazione comunale di Dronero, unito alla disponibilità degli altri territori coinvolti”.

Sono 12 i Comuni direttamente interessati. La gara cambia pelle in questo 2017, si fa più internazionale. Due le validità principali, più una serie di altri profili competitivi. Da un lato, infatti, costituirà il terzo appuntamento del calendario locale della Coppa Italia Rally Aci Sport, campionato federale articolato su 16 gare in 4 distinte zone nazionali: farà parte della Prima Zona (insieme ad Alba, Lanterna, Rubinetto) dove, grazie a un’inedita collaborazione fra i quattro organizzatori cui si è associata la casa Michelin, si è varato un montepremi in denaro (circa 35mila euro). Dall’altro, unica gara del campionato elvetico di corse su strada a svolgersi in terra italiana, segnerà alla grande il ritorno degli svizzeri.

Un prestigioso ritorno al passato: il “Valli Cuneesi”, di cui lo staff SRT tiene le fila dal 2003, era già stato valido per il Campionato Svizzero Rally fra il 2005 e il 2014, arrivando ad ospitare in gara anche una trentina di equipaggi targati CH. Sarà quindi l’undicesima volta, per questa partnership, resa possibile dalla preziosa collaborazione degli organizzatori svizzeri Max Beltrami e Giorgio Moretti, co-organizzatori della manifestazione italiana per la quota elvetica.

Quest’anno il Valli Cuneesi sarà la penultima tappa delle sei competizioni a calendario per il Championat Suisse des Rallyes 2017. Ad oggi, a valle dei risultati di classifica della recente Ronde del Ticino (23-24 giugno), e con l’annunciato annullamento del Rally del Gottardo, che avrebbe dovuto essere il 17-20 agosto, il quadro agonistico è già definito: sarà quello della vigilia del Valli Cuneesi. Dopo 4 gare: 1° Carron 133 punti/4 risultati; 2° Ballinari 118/4; 3° Burri 84/4; 4° Althaus M. 52/2; 5° Althaus C. 48/3. Non solo.

La storica corsa piemontese sostituirà l’annullato Gottardo anche come quinto appuntamento del Campionato Svizzero Junior di Rally. Dronero sarà quindi passerella agonistica pure per la serie riservata ai talenti rallistici elvetici più verdi. Aperto agli equipaggi svizzeri anche il contestuale Rally Storico del Cuneese, alla sua decima edizione, valido sia per la Coppa Svizzera Vetture Storiche, sia per il neonato TRZ Trofeo Rally di Zona per Auto Storiche. Disputato sullo stesso tragitto delle moderne. Il percorso di gara del Valli Cuneesi ricalcherà le edizioni passate, con l'esclusione quest’anno della prova speciale di Montoso. Sono così in programma i tratti cronometrati di Montemale (12 km), Madonna del Colletto (17 km) e Valmala (20 km), tutte da ripetere, per un totale di 96 km in 6 prove speciali. Fulcro logistico dell'evento sarà come sempre la cittadina di Dronero, sede di direzione gara e sala stampa. Si partirà dal binomio donne e motori.

Giovedì 14 settembre, oltre alle ricognizioni del percorso, in serata, festa e musica in piazza a Dronero, “Le Mondine” in concerto, esibizione della Scuola Danza Valle Maira. Venerdì 15 pomeriggio verifiche tecnico-sportive, test pregara a Roccabruna e passerella di presentazione degli equipaggi a partire dalle 20 in piazza Manuel. Sabato 16, gara con partenza verso le 8 e arrivo previsto verso le 19. Assistenza a Villar San Costanzo e riordini a Dronero e Rossana.

Tutte le info sul sito www.sportrallyteam.it Si rimanda alla sezione del sito Comune di Rossana dedicata alla ricettività ed enogastronomia per valutare l’offerta locale ed avere tutti i recapiti.

cs

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore