/ Calcio

Che tempo fa

Cerca nel web

Calcio | martedì 12 settembre 2017, 17:21

Serie C, La precisione dell’arbitro costa al Cuneo una multa di 500 euro

La società biancorossa multata per un brevissimo ritardo nell’inizio della gara contro il Prato. Nel girone A squalificato solo un calciatore della Robur Siena.

Costa caro al Cuneo il breve ritardo dell’inizio del match contro il Prato. La gara, per la verità, è iniziata solo qualche minuto più tardi delle 16,30, l’orario previsto dalla Lega. Sta di fatto che l’arbitro, il Sig. Giovanni Nicoletti di Catanzaro, ha refertato il breve ritardo imputandolo alla squadra di casa. Come automatica conseguenza il Giudice Sportivo sostituto, l’Avv. Francesco Scutiero ha comminato alla società biancorossa una multa di 500,00 euro con la seguente motivazione: “per aver causato breve ritardo sull’orario dell’inizio della gara”. Cuneo che è stata l’unica società ad essere punita nel girone A. Per quanto riguarda le squalifiche ai calciatori, invece, Andrea Sbraga della Robur Siena dovrà restare fermo per due turni e salterà quindi le gare contro Gavorrano e Alessandria. 

Matteo La Viola

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore