/ Pallapugno

Che tempo fa

Cerca nel web

Pallapugno | mercoledì 13 settembre 2017, 14:51

Pallapugno peveragnese: «Memorial Stellino» e buone prospettive

Giornata di festa nella giornata di lunedì 11

Nel pomeriggio di lunedì 11, giornate della festa patronale peveragnese della «Madonna del Borgato», allo Sferisterio «Pietro Bono» del Centro Sportivo di Regione Miclèt, la ASPE di Peveragno, società di pallapugno, ha dato vita alla quattordicesima edizione del torneo «Memorial Bruno Stellino» (dedicato ad uno dei tanti appassionati locali dello sport scomparso, presenti la famiglia, incluso promettenti nipoti).

Come sempre è stata una giornata di esibizione e spettacolo con l' incontro tra la «Araldica Castagnole Lanze» (capitanata da Massino Vacchetto) e la «Acqua San Bernardo BRE Banca Cuneo» (guidata da Federico Raviola, vincitrice dopo una partita a fasi alterne e grande rimonta del forte avversario).

È stata una bellissima giornata per il pubblico e gli organizzatori, di vera festa, non a caso introdotta dalla dimostrazione di quei giovani su cui tanto punta la ASPE, che sta facendo crescere. I buoni risultati attuali in C2 fanno pensare alla possibilità di poter sostenere, anche economicamente, presto una C1, con tanti giocatori peveragnesi, del vivaio.

Una delle forze del gruppo e dell’Associazione è un ambiente dall’atmosfera amichevole e serena, cosa davvero non da poco, di questi tempi.

cs

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore