/ Altri sport

Che tempo fa

Cerca nel web

Altri sport | lunedì 16 ottobre 2017, 14:57

Tennis: prove di vertice per il T.C. Alba

Il dt Boero: "Abbiamo uno staff tecnico competente, fatto di allenatori e preparatori di primo livello"

Il T.C. Alba si appresta a pianificare la nuova stagione agonistica, un’annata che lo vedrà tornare ai vertici italiani grazie alla qualificazione in serie A2 maschile della prima squadra. 

Vertici che il sodalizio albese aveva già raggiunto nei quattro indimenticabili anni di A1, in cui l’élite del tennis internazionale era passato dalla Capitale di Langa. Dopo un complesso percorso di ricostruzione, quella vetta oggi non è più così lontana e lo staff tecnico del circolo è pronto a riacciuffarla, puntellando la propria posizione con iniziative importanti, tra cui la nuovissima Tennis Club Alba Pro Academy, l’accademia che riunirà i tennisti professionisti che si alleneranno stabilmente sui campi di Ricca.

La volontà – dice il Direttore Tecnico Alessandro Boero è quella di creare un piccolo centro in cui i giocatori che si sono formati tennisticamente sui nostri campi possano sfruttare la struttura per preparasi agli appuntamenti nazionali e internazionale. Abbiamo uno staff tecnico competente, fatto di allenatori e preparatori di primo livello. Julian Ocleppo, Stefano Battaglino e Bianca Bevione sono il nostro fiore all’occhiello, giocatori che noi abbiamo formato sin da bambini e che oggi hanno intrapreso la strada del professionismo. L’Academy servirà anche in ottica serie A2, un campionato a cui accediamo con merito e che dobbiamo preparare accuratamente. Con i nuovi regolamenti infatti è obbligatorio schierare due ragazzi del vivaio; la fortuna di avere Ocleppo e Battaglino ci permette di avere una base solida dalla quale partire”.

Il tempo per organizzarsi non manca, dato che i gironi prenderanno il via solo nell’autunno del 2018, ma la pianificazione preventiva, giunti a questi livelli, è un elemento essenziale.

“Con Julian stiamo decidendo le tappe fondamentali per la prossima stagione, già partendo dal mese di dicembre – racconta Andrea Bonaffini, personal coach di Ocleppo – “Attualmente gravita attorno alle settecentesima posizione ATP in singolare ed è a ridosso del numero trecento in doppio, ma credo abbia enormi margini di miglioramento. Cercherò di seguirlo in loco per il maggior numero di tornei possibile, poi in autunno si preparerà per la serie A qui ad Alba”.

cs

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore