/ Calcio

Che tempo fa

Cerca nel web

Calcio | lunedì 13 novembre 2017, 14:45

SERIE C, IL PUNTO SUL GIRONE A: Il Livorno si salva a Monza. Pontedera corsaro a Siena. Frena ancora il Pisa

Nel quattordicesimo turno spicca la vittoria esterna del Pontedera. Un gol di Vantaggiato salva la capolista sul campo del Monza. Giornata all’insegna dei pareggi.

un immagine del match tra Cuneo e Gavorrano terminato 1-1 (Foto sito A.C. Cuneo 1905)

Giornata nel segno dei pareggi. Nel quattordicesimo turno del campionato di serie C, girone A, ben sette partite su nove sono terminate in parità. La capolista di Livorno si salva sul campo del Monza (1-1) grazie a un gol nel finale del solito Vantaggiato. Gli amaranto di Sottil mantengono dunque l’imbattibilità in campionato e, nonostante il pareggio, aumentano le distanze dalla prima inseguitrice, la Robur Siena, fermata clamorosamente in casa dal Pontedera (2-3). Un brutto campanello d’allarme per i bianconeri di Mignani, alla terza sconfitta casalinga consecutiva. Per il Pontedera, invece, un successo che riscatta la debacle subita qualche giorno prima in casa contro il Cuneo.

Il Pisa continua a sprecare occasioni su occasioni. Questa volta è la Giana Erminio a uscire indenne dall’Arena Garibaldi (0-0). Nonostante la conferma del tecnico Pazienza come traghettatore dei nerazzurri fino al termine della stagione, la società toscana potrebbe comunque decidere di effettuare un nuovo cambio in panchina. In quest’ottica, diventano decisivi i prossimi impegni con Pro Piacenza e Livorno. L’unica formazione a vincere tra le mura amiche è stata la Lucchese, che al “Porta Elisa” ha piegato un Alessandria (2-1) ancora in piena zona play-out.  Rimonta del Prato (2-2), che sotto di due gol contro l’Arzachena riesce a recuperare e raggiungere un prezioso pareggio a sei minuti dal termine grazie a un gran gol di Liurni. Per i sardi di Mauro Giorico resta, però, il rammarico per non aver saputo gestire il doppio vantaggio.

Buon punto del Cuneo, che dopo quattro sconfitte consecutive in casa, pareggia contro il Gavorrano (1-1). I biancorossi di Gardano non sfatano il tabù vittorie al Paschiero, ma il pareggio ottenuto in inferiorità numerica, tra l’altro contro una diretta concorrente per la salvezza, è un risultato dal peso specifico elevato. Prezioso anche il pareggio (1-1) ottenuto dalla Pistoiese, il settimo stagionale, su un campo difficile come quello della Viterbese Castrense. Padroni di casa in vantaggio e poi raggiunti nei restanti match Arezzo-Pro Piacenza (1-1) e Piacenza-Carrarese (1-1).

Matteo La Viola

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore