/ Calcio

Calcio | mercoledì 15 novembre 2017, 16:52

Allievi Fascia B Regionali: Olimpic Saluzzo sconfitto 5-3 dal Bra

La formazione saluzzese ha subito la quarta sconfitta nelle prime cinque giornate di campionato

Allievi Fascia B Regionali: Olimpic Saluzzo sconfitto 5-3 dal Bra

Moltissime le analogie riscontrate tra la partita di sabato scorso a Bra, in casa dei giallorossi di mister Cannistraro, e la trasferta della prima giornata di campionato contro il San Giacomo di Chieri: il terzo girone dei Regionali Allievi Fascia B è, come più volte sottolineato, di ferro. Alcune squadre sono fortissime, altre molto forti: quando si incontra una formazione abbordabile è un delitto non sfruttare l’occasione.

Ma come già nella prima giornata (vittoria del San Giacomo per 3 a 2), anche a Bra (incontro valevole per la quinta giornata di andata), l’Olimpic Saluzzo regala un intero tempo agli avversari, per poi ribattere colpo su colpo in una ripresa a dir poco scoppiettante. Il risultato finale, 5 a 3 per i braidesi, ma con diverse occasioni mancate di poco dai gialloblu ospiti lascia l’amaro in bocca, per un match che, con maggiore attenzione, si sarebbe potuto impattare. E invece, così, sono quattro sconfitte su cinque incontri, ultimo posto in classifica, sia pur in coabitazione con Rivoli e Bacigalupo, e peggior difesa del girone insieme ai neroazzurri torinesi.

Si gioca su un terreno molto allentato dalle piogge dei giorni precedenti, è difficile anche reggersi in piedi, ma la squadra di casa lo fa meglio e la prima frazione è a senso unico: si contano cinque occasioni da rete per il Bra, due soprattutto, con Boffa prima, di gran lunga il migliore in campo, e Biasibetti poi, che mettono alto da pochi passi. Al 26’ è proprio Boffa a realizzare un gran gol: stop al limite e gran destro imparabile nell’angolino per il meritato vantaggio della compagine di casa. In precedenza, per la verità, intorno al 20’, due decisioni discutibili dell’arbitro: prima è Piacenza a difendere l’uscita del proprio portiere in corpo a corpo con un avversario; il direttore di gara opta per un fallo in attacco, poteva starci anche la decisione opposta. Evidente pare invece il fallo da rigore subito da Montano, sul fronte opposto, due minuti dopo: il sandwich subito dal numero 9 ospite gli impedisce di proseguire l’azione, ma l’arbitro non fischia. Lo stesso Montano, ancora una volta il più continuo dei suoi, conclude sul fondo al 36’: è l’unico tiro dell’Olimpic nel primo tempo.

Seconda frazione con i fuochi d’artificio: Biasibetti al 3’ si invola in evidente fuorigioco, non rilevato, e batte Zaje in uscita per il 2 a 0. Ghirardotto protesta e viene ammonito.

Passano due minuti e, su azione d’angolo, un difensore frana su Sellini: rigore per i gialloblu, trasformato con sicurezza dallo specialista Primolo. L’Olimpic crede ora nella rimonta e sfiora tre volte il pareggio, prima con Calzia, poi due volte con Montano. Ma, al 12’ , una punizione della squadra di casa è respinta corta da Zaje, irrompe Castati, neo entrato, e fa 3 a 1.

Palla al centro e gran gol di Pietro Montano con un destro nell’angolo: 3 a 2.

Ma ogni azione d’attacco del Bra è un pericolo: al 20’ realizza la doppietta personale Boffa, mentre due minuti dopo, su angolo, la palla sta entrando in rete. De Tullio, in campo da 30 secondi, respinge con la mano sulla linea. Rigore ed espulsione. Segna il centravanti Biasibetti. 5 a 2.

L’Olimpic ha il merito, questa volta, di non mollare e anche in 10 contro 11 continua ad attaccare: al 26’ Manni (autore di una buona prova) ruba palla al portiere avversario e porge a Calzia che insacca il 3 a 5. Altre due occasioni per la formazione di casa nel finale legittimano la vittoria, la terza nel cammino del Bra dall’inizio del torneo.

Tabellino.

Bra – Olimpic Saluzzo 5-3 (p.t. 1-0)


Reti.

P.t.: 26’ Boffa (B).

S.t.: 3’ Biasibetti (B); 5’ Primolo (OS) rig.; 12’ Castiati (B); 13’ Montano (OS); 20’ Boffa (B); 22’ Biasibetti (B) rig.; 26’ Calzia (OS).

Amm. S.t.: 3’ Ghirardotto (OS); 5’ Serra (B); 10’ Manni (OS); 37’ Zanon (B); 40’ Montano (OS).

Espulso 22’ s.t. De Tullio (OS).

BRA

All.
Pietro Cannistraro

Serra, Battaglino (13’ Olarean), Teobaldi (21’ s.t. Caveglia), Zanon, Ouattara, Milanesio, Leanza (11’ s.t. Panetto), Biano (9’ s.t. Castiati), Biasibetti, Boffa (30’ s.t. Mellacca), Barbero.

A disposizione: Greco, Bedino.

OLIMPIC SALUZZO
All. Egidio Fasano.

Zaje, Primolo, Minja (35’ Verano), Sellini (15’ s.t. Cetera), Piacenza, Ghirardotto (21’ s.t. De Tullio), Colacchio, Boggetti, Montano, Calzia, Manni (35’ Abrate).

A disposizione: Casagrande, Bonagemma, Alberti.

c.s.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore