/ Volley

Che tempo fa

Cerca nel web

Volley | giovedì 11 gennaio 2018, 18:57

Volley, Serie B - Verso Cuneo-Alba, Galaverna: "Loro sono in salute ma noi vogliamo vincere a ogni costo"

Il giocatore della formazione cuneese è pronto al derby di domenica: "Alba ha una posizione di classifica che non rispecchia il suo valore, dovremo affrontarla con la massima concentrazione e tornare a battere come sappiamo"

Il 2018 dell’UBI Banca San Bernardo Cuneo maschile è iniziato con una sconfitta per 3-2 sul campo della PVL a Cirié. Un match nel quale, però, la squadra di coach Pezzoli ha mostrato carattere, reagendo dopo essere andata sotto 2-0, lottando nel terzo e nel quarto set, portando così a casa un punto prezioso, che le ha permesso di mantenere la seconda piazza tenendo a distanza proprio i torinesi.

Andrea Galaverna, uno dei grandi protagonisti tra i cuneesi nella prima parte di stagione, è tornato sulla partita di domenica: «Per come è andato il match è stato un punto guadagnato – ha affermato lo schiacciatore del Cuneo Volleysoprattutto perché nel quarto set siamo sempre stati sotto, non abbiamo mollato vincendo ai vantaggi grazie alla nostra esperienza, che ci ha dato quel qualcosa in più anche su un campo difficile come quello di Ciriè. Loro battono bene e hanno messo in difficoltà la nostra ricezione. L’unico rammarico, sicuramente, è il secondo set, quando eravamo avanti 19-13 e abbiamo avuto un lungo blackout andando sotto 21-20. Probabilmente se avessimo vinto quel set, sarebbe cambiata tutta la partita. Prendiamoci comunque il buon punto ottenuto».

Galaverna si è poi concentrato sul prossimo match, il derby di domenica pomeriggio contro una Mercatò Alba, formazione in ripresa dopo un inizio di stagione difficile: «Hanno vinto te delle ultime quattro partite, sono una squadra in salute. Occupano una posizione di classifica che non rispecchia il loro reale valore perché hanno tanti buoni giocatori, un ottimo opposto e un sistema muro-difesa molto collaudato. Li affronteremo con la massima concentrazione perché vogliamo vincere a ogni costo, visto che torniamo a giocare in casa e tra le mura amiche, fin qui, abbiamo fatto sempre molto bene. Dobbiamo conquistare i tre punti».

Il giocatore biancoblu ha poi indicato la strada per la vittoria: «Dobbiamo tornare a fare bene ciò che non ci è riuscito al meglio a Cirié: battere. Si parte dal servizio, è la chiave di tutto, l’abbiamo visto più volte soprattutto nel nostro palazzo, dove abbiamo messo in difficoltà tante squadre. Dobbiamo mettercela tutta, evitare blackout come a Ciriè, migliorare nella battuta e far soffrire la ricezione avversaria, per riuscire a sfruttare poi al meglio i nostri attacchi».

Infine Galaverna ha parlato dello stato di forma suo e della squadra: «Mi sento in ottime condizioni fisiche, soprattutto dopo queste feste nelle quali ci siamo allenati sempre e con costanza. Arriviamo motivati alle prossime partite, perché è importante far bene nella parte centrale della stagione. Dobbiamo fare un passo alla volta per ottenere grandi risultati»

Giorgio Capodaglio

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore