/ Calcio

Calcio | lunedì 22 gennaio 2018, 17:39

Terza Categoria (A) - Vittoria in rimonta per la Virtus Busca, contro il Madonna delle Grazie finisce 2-1

Buon secondo tempo dei buschesi che portano a casa i tre punti

Vlad Florin, decisivo alla sua prima in giallonero

Dopo un primo tempo sottotono, la Virtus Busca scende in campo solo nella ripresa ed in 45’ rimonta e conquista una preziosa vittoria contro un buon Madonna delle Grazie.

Al fischio d’inizio i buschesi partono svogliati e con troppa sufficienza: la partita la fanno i padroni di casa, pur non rendendosi mai pericolosi dalle parti di Pezzella, se non con una punizione di Rinaudo Marco al 14’. Gli ospiti subiscono, ma si rendono pericolosi con veloci ripartenze e proprio con una di queste, al 22’, Corbeddu, parte (in dubbia posizione di off-side) e si presenta davanti a Clerico, fulminandolo con un pregevole pallonetto. La reazione dei padroni di casa si fa attendere, verso la mezzora Melifiori prima e Rinaudo Marco poi, tentano la via del goal con due tiri, fuori di poco. Da segnalare al 35’ una punizione del solito Rinaudo Marco, respinta da Pezzella. Il primo tempo termina qua, spettacolo deprimente, i gialloneri fanno davvero troppo poco per raddrizzare la gara.

Mister Bima negli spogliatoi si fa sentire ed anche grazie a due cambi, nella ripresa i buschesi appaiono completamente trasformati. Dopo appena 5 minuti arriva il pareggio, azione d’attacco dei gialloneri, il lancio in profondità di Rinaudo viene raccolto quasi sul fondo da Lleshi, ottimo l’appoggio sul palo opposto per Bodrero che fulmina Pezzella con un diagonale ad incrociare. Un minuto dopo ci prova Melifiori, fuori di un niente, la Virtus spinge sull’acceleratore, peccato per Chiari che subentrato nella ripresa, dopo un quarto d’ora è costretto a lasciare il campo per un infortunio. Al 22’ arriva il goal della vittoria buschese grazie ad una rasoiata a fil di palo di Vlad Florin, alla sua prima in giallonero. Sulle ali dell’entusiasmo ed anche grazie ad un vistoso calo degli ospiti, i padroni di casa continuano ad attaccare, al 33’ una punizione a giro del solito Marco Rinaudo per poco non sorprende il portiere dei biancorossi che riesce ancora una volta a salvarsi in angolo.

Virtussini spreconi nel finale, alcune ghiotte occasioni per chiudere la gara, vengono gettate letteralmente al vento, la gara termina dopo 4 minuti di recupero con la sesta vittoria stagionale che permette ai buschesi di posizionarsi al quarto posto in classifica, con 20 punti, alle spalle della coppia regina Bernezzo-S. Chiaffredo, in testa con 28 punti ed al S. Croce che ci precede di 2.

Prossimo impegno dei buschesi venerdì prossimo, nella tana di un ostico Fortesan Genola.

Virtus Busca-Madonna delle Grazie 2-1 (0-1) 22’ Corbeddu (MG); 50’ Bodrero (VB); 67’ Vlad (VB).

Arbitro Sig. S. Sechi sez. Pinerolo

Virtus Busca: Clerico; Forte F.; Vlad; Bonetto (Arese); Fino (Gregorio); Demichelis; Melifiori; Rinaudo Marco; Lleshi; Obertino (Chiari) (Konate); Ramonda (Bodrero). A disposizione Isoardi; Rinaudo Maicol. Allenatore Sig. Bima L.

Madonna delle Grazie: Pezzella; Gjoka; Bertolino; Sironi; Bertaina; Perano; Argirò; Reineri; Corbeddu; Vassallo; Bernardi. A disposizione Marku; Dutto; Bono; Bernardis; Bosio S.; Siccardi Allenatore Sig. Bosio C. 

cs

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore