/ Basket

Che tempo fa

Cerca nel web

Basket | martedì 13 febbraio 2018, 11:47

Basket, serie D: scivolone della GF contro Asti

Per i Gators nessun dramma, ma occorre, nelle prossime partite, mantenere i nervi saldi per evitare falli tecnici o antisportivi

Luca Cerutti

Luca Cerutti

ASTI – GF 76-69

Parziali: 22-21, 17-13, 25-14, 20-21.

GF: Pautasso ne, Cerutti 4, Sabena 13, Arese 6, Ambrogio 7, Lieto 7, Caldarone 6, Paschetta, Fissore 2, Nasari 24.

All. D. Arese

Asti: Cantarocco 4, Armignacco 3, Ghiberti ne, Eirale 13, Castillo 8, Gjorgjiev ne, Glinac 17, Magliano ne, Brando 7, Cotto 6, Cappello 11, Moratti 7.

All. Maccario

 

Impegno in trasferta per la Gf, opposta ad Asti, squadra giovane, che già all'andata aveva messo in difficoltà i Gators e che si è ulteriormente rinforzata nel mercato di Gennaio con gli arrivi del play Eirale e del lungo Brando. Tra gli alligatori si rivede Ambrogio, che prende il posto di Botto.

Asti parte subito forte e fin dalle prime battute dimostra di essere determinata a rendere la vita difficile alla Gf, piazzando un parziale di 9-0: Castillo e Eirale gestiscono molto bene i possessi offensivi, servendo a ripetizione i lunghi Brando e Cappello, bravi a far valere i propri centimetri vicino a canestro. I Gators rispondono con Lieto, che sblocca il punteggio segnando dalla lunga distanza e Caldarone, bravo a incunearsi nella difesa dei padroni di casa, segnando in penetrazione. Punto dopo punto i ragazzi di coach Arese rientrano in partita, fino al 22-21 di fine primo quarto.

Nel secondo quarto Asti riparte di slancio, il solito Eirale e Glinac colpiscono da fuori, mentre Brando e Cotto continuano a dominare sotto le plance. Nasari e Ambrogio si caricano l'attacco degli ospiti sulle spalle e riescono a mantenere i Gators in scia, fino al -5 di metà partita.

Al rientro dagli spogliatoi però, l'attacco della Gf si inceppa, Sabena fatica contro i lunghissimi avversari, Arese e Lieto sparano a salve e Asti ne approfitta, Glinac continua a colpire da ogni posizione, coadiuvato da Moratti e Castillo, nel finale del periodo gli alligatori recuperano qualche punticino prezioso, grazie soprattutto a Nasari e Cerutti, ben imbeccati da Sabena.

Nell'ultimo quarto i Gators provano a giocarsi il tutto per tutto, Arese segna due bombe in rapida sequenza e riporta i suoi sul -10, la difesa a zona paga e Asti fa più fatica a trovare la via del canestro. La terza bomba consecutiva di Arese esce per un niente, ma la difesa regge e Nasari e Lieto avvicinano ulteriormente gli ospiti. Proprio quando sembra che la partita si possa riaprire, però viene fischiato un fallo antisportivo in favore di Asti, che ne approfitta, segnando un libero e trovando la via del canestro sul successivo possesso.

La Gf prova ancora un disperato tentativo di rimonta, ma Castillo e Eirale gestiscono bene i possessi finali, portando a casa una vittoria meritata.

Per i Gators nessun dramma, ma occorre, nelle prossime partite, mantenere i nervi saldi per evitare falli tecnici o antisportivi, che possono avere un peso determinante nell'economia della partita.

Prossimo incontro ancora in trasferta: venerdì 16 febbraio, ore 21.15 Carmagnola - Gf al Palasport .

c.s.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore