/ Pallapugno

Che tempo fa

Cerca nel web

Pallapugno | lunedì 05 marzo 2018, 14:34

Pallapugno: presentata la Virtus Langhe che darà l'assalto alla Serie B

Come da tradizione la squadra è stata presentata a Monforte d'Alba; confermato il capitano Burdizzo

Nella Foto Serie B: Bruno Emonale, Gabriele Chiarla, Nicholas Burdizzo, Luca Ferrino, Davide Devalle, Mauro Raviola

Nella Foto Serie B: Bruno Emonale, Gabriele Chiarla, Nicholas Burdizzo, Luca Ferrino, Davide Devalle, Mauro Raviola

Come ormai è consuetudine da almeno 10 anni a questa parte, la Virtus Langhe sceglie la favolosa Cantina di Conterno&Fantino a Monforte d'Alba, per svelare la nuova squadra di Serie B che prenderà parte al prossimo campionato di pallapugno 2018.

Circa 120 i partecipanti tra appassionati, amici e tifosi che il presidente Domenico Adriano ha voluto attorno a se. Confermato il capitano Nicholas Burdizzo che sarà affiancato da Davide Devalle in arrivo da Canale con in tasca il titolo di campione d’Italia C1, nel ruolo di centrale.

Sulla linea dei terzini la solidità e la certezza dell’accoppiata Gabriele Chiarla e Luca Ferrino. A disposizione in panchina ci sarà Luca Taricco. Tutti agli ordini di Mauro Raviola in qualità di direttore tecnico, Bruno Emonale per la preparazione atletica e Jessica Sibiriu come massaggiatrice.

Dopo due stagioni sempre a ridosso della finale, quest’anno i langaroli, più determinati che mai, proveranno a raggiungere la finalissima.

Svelata anche la formazione di Under 25 capitanata da Luca Arnulfo che avrà come spalla l’eclettico Umberto Drocco in arrivo da Bubbio dove l’anno scorso ha disputato la massima serie in qualità di centrale con un campione come Roberto Corino. I due “sotto” saranno Alessandro Prandi da Ricca d’Alba e i nostri Luca Taricco e Matteo Scarzello. In panchina il direttore tecnico Andrea Arnulfo.

La Virtus Langhe ha ringraziato tutti i partecipanti per il grande supporto e calore, in primis l’On. Enrico Costa in qualità di presidente della Federazione Italiana Pallapugno, Ezio Raviola vice presidente della Fondazione Cassa Risparmio di Cuneo, al grande amico Fulvio Prandi che ha portato i saluti di Carlin Petrini, ideatore di “Slow Food” nonchè Presidente Onorario della Virtus Langhe e al main sponsor Eataly.
Bruno Cravanzola, presidente onorario degli arbitri di pallapugno e Adolfo Ivaldi, presidente della Fondazione Bottari Lattes. Senza dimenticare la gradita presenza di un ospite d’eccezione come Massimo Vacchetto che è pronto per una nuova stagione in Serie A e al quale tutti noi auguriamo un campionato stupendo, dopo la delicata operazione alla spalla destra subita a causa di una caduta in azione mentre difendeva i colori della squadra italiana ai mondiali in Colombia, l’anno scorso.

Un caloroso grazie è andato anche ai sindaci di Monforte e Dogliani rispettivamente, Livio Genesio e Franco Paruzzo, al Maresciallo dei Carabinieri di Monforte, Atanasio Arena. La serata è stata allietata dalle “arie” della “Mezz’ora Canonica” di Padre Filip, Padre York e il loro chierichetto. Un grazie della loro presenza va anche ai giornalisti in sala, Aldo Scavino de “La Stampa”, Corrado Olocco di “Gazzetta d’Alba” e allo speaker ufficale nonchè responsabile delle comuncazione della FIPAP, Fabio Gallina.
Un grazie anche a tutti coloro che hanno reso possibile la buona riuscita della splendida serata a partire dalla cuoca Luisa Benevelli del ristorante "Terra&Luna" di Monforte d'Alba e a tutte le ragazze che hanno servito ai tavoli.

L'appuntamento è per il 31 Marzo alle ore 15 a Dogliani per la prima di campionato.

c.s.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore