/ Volley

Volley | 16 marzo 2018, 14:31

Volley maschile A2 - VBC Mondovì ad Alessano, il vice allenatore Revelli: "Ci giochiamo molto..."

Penultimo turno della Pool B di A2, VBC Mondovì in Salento sul campo dell'Aurispa Alessano

(foto g cannizzaro)

(foto g cannizzaro)

Sarà una volata incandescente quella che sta per vivere la parte bassa del tabellone nella Pool B del 73° campionato italiano serie A2 UnipolSai 2017/2018. Se le prime cinque posizioni appaiono, infatti, ormai consolidate (con variazioni tra una e l’altra, ma senza grandi scossoni), la lotta per accaparrarsi il sesto posto, a due giornate dalla fine, è davvero serrata. 

VBC Mondovì, Potenza Picena e Reggio Emilia, che attualmente occupano le rispettive posizioni in ordine con 15 - 12 e 11 punti, hanno ancora a disposizione 6 lunghezze per salire o scendere dalla giostra salvezza senza passare dalla coda playout.

Il VBC Mondovì è l’unica formazione che, sulla carta, ha addirittura la possibilità di attaccare coloro che stanno davanti, Cantù, Aversa ed Ortona che di punti ne hanno 19, ma allo stesso tempo deve guardare con attenzione chi segue. Soprattutto i marchigiani di Potenza Picena i quali, nel caso di volata allo sprint sembrano agevolati dal miglior quoziente set (parità negli incontri vinti, 4 a testa).

Ecco perché uscire con almeno un punto dalla temibile trasferta di domenica nel Salento contro l’Aurispa Alessano, per Cortellazzi e compagni significherebbe probabilmente mettere un tassello fondamentale verso la matematica certezza di disputare anche il prossimo torneo nella categoria cadetta. Certezza che gli uomini diMauro Barisciani si giocherebbero domenica 25 marzo nello scontro (diretto?) con la Conad Reggio Emilia di fronte al pubblico amico del PalaManera. Per quanto concerne Potenza Picena, nel penultimo turno affronterà tra le mura amiche dell’Eurosuole Forum i canturini della Pool Libertas, ormai certi della salvezza: scontro che, sulla carta, interessa davvero poco ai lombardi. La Golden Plast terminerà il proprio cammino ad Ortona, altra squadra con scarso interesse verso il finale di stagione. Reggio Emilia, più in difficoltà, giocherà domenica contro Ortona per chiudere il 25 marzo a Mondovì.

“Il nostro cammino stagionale negli ultimi tempi ci ha portato spesso a giocare partite da “dentro o fuori” – dice il vice allenatore biancoblu Francesco Revelli presentando la trasferta pugliese – ed anche ad Alessano ci giochiamo molto. E’ sotto gli occhi di tutti che in questa Pool B i risultati siano positivi, cercheremo di far così anche in Puglia contro un’Aurispa che ha nel proprio palleggiatore croce e delizia. Alberino è certamente un grande talento, ma ancora un po’ acerbo: dovremo essere bravi ad approfittare di eventuali sbavature del suo gioco, ma anche limitarlo quando è pienamente in partita, cosa per altro successa all’andata al PalaManera”

Due traguardi importanti possono essere raggiunti ad Alessano per Mario Mercorio e Michele Parusso. Allo schiacciatore campano mancano infatti appena 9 punti in attacco per toccare quota 2000 in carriera di serie A, mentre il centrale con 12 punti raggiungerà i 1500 personali. 

La partita di Alessano si giocherà domenica 18 marzo alle ore 16 e sarà possibile seguirla in diretta streaming sul canale Lega Volley Channel, piattaforma ElevenSports, acquistando l’evento al prezzo di 2,90€.

Aggiornamenti in diretta set per set sui nostri canali social Facebook (https://www.facebook.com/vbcmondovi/), Instagram (vbcmondovi) e Twitter (@vbcmondovi).

Una sintesi dell’incontro andrà in onda martedì 20 marzo alle ore 21 su teleGRANDA, canale 186 DTT.

cs

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium