/ Volley

Che tempo fa

Cerca nel web

Volley | 16 marzo 2018, 08:12

Volley, Serie B: Verso il derby Cuneo-Savigliano, Daniele Gallo: "Vogliamo fare bella figura"

Lo schiacciatore della formazione saviglianese ha parlato a pochi giorni dal derby: "Sappiamo che tra noi e loro c’è una bella differenza ma vogliamo fare una bella figura"

Volley, Serie B: Verso il derby Cuneo-Savigliano, Daniele Gallo: "Vogliamo fare bella figura"

Ha vestito la maglia delle giovanili cuneesi per diversi anni vincendo anche molto, ora è a Savigliano dove si sta togliendo diverse soddisfazioni con la formazione di coach Bonifetto. Ex di turno Daniele Gallo è molto motivato ad affrontare la partita di domenica al Pala Ubi Banca contro il Cuneo Volley, un match al quale il Gerbaudo Savigliano arriva in ottime condizioni dopo gli ultimi risultati ottenuti: «La classifica attuale ci rende più tranquilli e liberi di esprimere il nostro gioco – ha affermato lo schiacciatore della squadra saviglianese a Campioni.cnci permetterà di affrontare con maggiore tranquillità questa importante partita contro Cuneo, un derby da noi particolarmente sentito vista la grande storia della società biancoblu. Andare lì senza la tensione di dover fare per forza punti avendo un buon vantaggio sulla zona retrocessione sarà un grande vantaggio. Sia chiaro, matematicamente non siamo ancora salvi e per essere certi dovremo conquistare ancora qualche punto ma arriviamo sicuramente a questo match in una situazione di classifica molto positiva. Sappiamo che tra noi e loro c’è una bella differenza ma vogliamo fare una bella figura».

Gallo ha quindi elogiato la formazione cuneese: «Loro hanno dimostrato che quando riescono a imporre il proprio gioco difficilmente si riesce a stragli dietro. Hanno i singoli che fanno giocare bene tutta la squadra, pallavolisti eccellenti in ogni ruolo, tanto che giocherebbero titolare in qualsiasi altra formazione. Noi proveremo a metterli in difficoltà con le nostre armi, soprattutto il servizio, cosa che volevamo fare anche all’andata ma non ci è riuscita. Sappiamo che non sarà affatto facile ma daremo certamente il nostro meglio».

La stagione del Gerbaudo Savigliano è stata fin qui molto positiva, come confermato anche da Gallo: «L’obiettivo dichiarato della società era innanzitutto la salvezza, da raggiungere con una squadra formata da un gruppo omogeneo, nel quale ogni giocatore avrebbe dovuto giocare per il compagno. Sicuramente non ci si aspettava di essere così avanti in classifica anche se dopo le prime uscite stagionali, quando abbiamo sconfitto squadre che sulla carta avrebbero dovuto starci davanti, abbiamo capito che avremmo potuto toglierci qualche soddisfazione in più rispetto alla sola conquista della salvezza. A questo punto del torneo l’obiettivo personale e della società è arrivare il più in alto possibile, non accontentandoci della salvezza ma provando a chiudere il torneo nelle prime cinque o sei posizioni. Non pensavamo di trovarci così in alto in classifica ma ora che ci siamo abbiamo tanta voglia di continuare a fare bene»

G.C.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium