/ Calcio

Che tempo fa

Cerca nel web

Calcio | 18 marzo 2018, 16:53

Eccellenza - Cheraschese, Roman risponde a Beccacini: "Evitiamo le polemiche, noi rispettiamo la Pro Dronero e pretendiamo altrettanto"

Il ds della società di Cherasco: "Giusto rinviare il match perché il campo era impraticabile; sia l'arbitro sia la Pro Dronero hanno fatto di tutto per creare le condizioni per scendere in campo ma ha vinto il maltempo"

Eccellenza - Cheraschese, Roman risponde a Beccacini: "Evitiamo le polemiche, noi rispettiamo la Pro Dronero e pretendiamo altrettanto"

Dopo le dichiarazioni del presidente Beccacini, che ha definito incomprensibile la decisione dell’arbitro Bonacina di rinviare il match (per vedere la video intervista clicca qui), è arrivata la risposta della Cheraschese, che attraverso il ds Saverio Roman ha invece applaudito la scelta del direttore di gara.

«Oggi il campo era assolutamente impraticabile
– ha affermato il dirigente della Cheraschese a Campioni.cntanto che sia noi sia i giocatori della Pro Dronero eravamo d’accordo con la decisione arbitrale di rinviare la partita perché su quel campo non si sarebbe giocato un match regolare. È giusto che la partita tra due squadre in lotta per la vittoria del campionato si disputi su un terreno di gioco in condizioni accettabili. Quello che è accaduto non è colpa di nessuno ma semplicemente un episodio sfortunato a causa di precipitazioni imprevedibili. L’arbitro Bonacina ha fatto quanto era possibile per far disputare il match, così come il massimo ha fatto la Pro Dronero ma il terreno di gioco purtroppo era impraticabile e la segnatura delle linee veniva via».

Il dirigente dei nerostellati ha chiesto anche che si abbassino i toni in questa fase del torneo: «Non vogliamo che si creino inutili polemiche perché noi rispettiamo la Pro Dronero come squadra e società, pretendiamo però che altrettanto venga fatto nei nostri confronti. Siamo stati l’unica società in provincia a complimentarsi sul proprio sito ufficiale con la Pro Dronero per la vittoria della Coppa Italia di Eccellenza. Entrambe le squadre meriterebbero la Serie D, purtroppo soltanto una delle due potrà andarci direttamente senza passare per i play off. Godiamoci questa bella lotta senza sterili polemiche che sarebbero del tutto fuori luogo»

Giorgio Capodaglio

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium