/ Calcio

Che tempo fa

Cerca nel web

Calcio | domenica 18 marzo 2018, 10:35

Terza Categoria (A) - Pirotecnico 3-3 tra Virtus Busca e San Biagio

I buschesi vanno sotto ad inizio ripresa poi ribaltano l'incontro ma si fanno raggiungere

Sul sintetico di San Rocco Castagnaretta termina 3-3 tra Virtus Busca e San Biagio, nella 17^ giornata del girone A di Terza Categoria.

I gialloneri gettano alle ortiche tre punti che parevano già in cassaforte, causa un finale a dir poco pessimo. 

Nel primo tempo da segnalare al 3’ un tiro di Bodrero a fil di palo, al 14’ una clamorosa traversa su punizione di Bogi. Verso il 20’ discesa di Bodrero sulla fascia destra, sterza in area e poi egoisticamente calcia da posizione impossibile, colpendo la parte esterna della rete. Al 22’ tiro cross di Rinaudo, la palla sorprende il portiere e dopo un rimbalzo colpisce la traversa ritornando in campo, nessuno degli attaccanti gialloneri è pronto a spingerla in rete. Al 27’ altra punizione dei biancorossi, il tiro deviato da un difensore di casa non sorprende Clerico che con un colpo di reni la mette in angolo, poi solo passaggi sbagliati da parte dei padroni di casa, mentre gli ospiti continuano con i loro lanci lunghi a scavalcare il centrocampo.

Dopo la sfuriata di Mister Bima negli spogliatoi, i buschesi entrano in campo con un altro spirito ma dopo appena due minuti sono in svantaggio, gol di Osella. Reazione giallonera: al 52’ Bodrero gira al volo un gran cross dalla sinistra, parata di Spagliarisi; un minuto dopo Melifiori affonda sulla sua fascia e quasi dal fondo la mette indietro per l’accorrente Bodrero che fulmina il portiere e riporta in parità l’incontro. All’11’ cross dalla destra di Obertino per Melifiori che davanti alla porta viene anticipato all’ultimo dal suo marcatore. Al 14’ Melifiori serve perfettamente Bodrero che controlla entra in area e spara appena fuori. Gli ospiti rispondono con la una botta su punizione, respinge Clerico, poi al 68’ il solito Melifiori lancia Obertino, il quale entra in area, salta un avversario e trafigge il portiere con un tiro che si infila nell’angolo basso. Al 77’ Lleshi viene servito a centrocampo e si lancia verso la porta avversaria, superando Spagliarisi in uscita, 3 a 1, partita ribaltata e virtualmente chiusa.

Ma la Virtus si spegne, a 6 minuti dal 90’ una parabola su punizione supera la linea dei difensori, rimbalza a terra e Buluggiu, inspiegabilmente solo in area piccola, riesce a coordinarsi per effettuare una rovesciata capolavoro, palla in rete e tutti a guardare ammutoliti. Il black-out è appena iniziato, all’87’ su un corner regalato, la difesa buschese si fa nuovamente trovare impreparata, lo spiovente attraversa tutta l’area e finisce all’accorrente Rinero che indisturbato colpisce al volo, la palla sbatte sul palo interno ed entra per il clamoroso pareggio ospite. L'arbitro assegna cinque minuti di recupero ma il risultato non cambia: termina 3-3.

Virtus Busca-San Biagio 3-3 (0-0) 47’ Osella (SB); 53’ Bodrero (VB); 68’ Obertino (VB); 77’ Lleshi (VB); 84’ Buluggiu (SB); 87’ Rinero (SB).

 

cs

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore