/ Sport invernali

Che tempo fa

Cerca nel web

Sport invernali | sabato 14 aprile 2018, 11:31

Biathlon - Domenica l'Aloba Ski Race, Ghiglione e Baretto: "Un'idea nata pensando ai nostri allenatori Ezio Fiandino ed Alessandro Biarese"

L'evento si disputerà domani mattina e vedrà al via i migliori atleti della provincia cuneese; l'intero ricavato verrà devoluto alla LILT, Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori

Una foto storica per il biathlon cuneese: Ghiglione e Baretto insieme ad altri giovani con Ezio Fiandino ed Alessandro Biarese, oltre ai tecnici di oggi Alessandro Fiandino e Roberto Biarese

Una foto storica per il biathlon cuneese: Ghiglione e Baretto insieme ad altri giovani con Ezio Fiandino ed Alessandro Biarese, oltre ai tecnici di oggi Alessandro Fiandino e Roberto Biarese

Una bellissima iniziativa quella che si svolgerà domani mattina presso il Centro Fondo di Entracque, quando a partire dalle 10.00 prenderà ufficialmente il via l’Aloba Ski Race, evento che unirà fondo e biathlon della provincia cuneese. Sarà l’occasione di vedere tanti atleti della nostra provincia che hanno tenuto alta la bandiera cuneese ottenendo anni ottimi risultati in ambito nazionale e internazionale.

Oltre agli organizzatori Luca Ghiglione e Andrea Baretto, infatti, parteciperanno tra gli altri i fondisti Daniele Serra e Lorenzo Romano, membri della nazionale Under 23, la biatleta Ginevra Rocchia, reduce dalla sua prima stagione in IBU Cup, e sempre per il biathlon tanti giovani che hanno regalato diverse soddisfazioni alla provincia cuneese tra Coppa Italia e Campionati Italiani, come Stefano Canavese, Matteo Vegezzi Bossi, Francesco Vigna, Martina Vigna, Gaia Brunetto, Benedetta Favilla e Maddalena Somà.

Per l’occasione tornerà a gareggiare anche Rachele Fanesi, che nonostante la giovanissima età e le vittorie ottenute, aveva deciso di abbandonare la sua carriera agonistica nel biathlon un anno fa, iniziando a collaborare con lo Sci Club Entracque Alpi Marittime, con l’idea di poter diventare un giorno allenatore quando supererà anche il corso maestri.

Tutto il ricavato dalle oltre cento iscrizioni, la lotteria, il pranzo e altre iniziative che dopo elencheremo, andrà interamente devoluto in beneficenza alla LILT, Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori.

Sono stai proprio Baretto e Ghiglione a spiegare cosa li ha spinti a dar vita a questo bellissimo evento: «Negli ultimi anni abbiamo perso, a causa di questo maledetto male, due persone che sono state molto importanti nella nostra carriera sportiva, due allenatori e insegnanti di vita che ci hanno cresciuto: Alessandro Biarese ed Ezio Fiandino. Per questo motivo abbiamo deciso di aiutare la LILT, un’associazione che fa un lavoro straordinario non soltanto nel mondo della ricerca ma anche per sostenere le persone e le famiglie colpite da questo male. L’abbiamo fatto attraverso una gara di biathlon e fondo, la grande passione di Alessandro ed Ezio, senza i quali noi due non saremmo qui dove ci troviamo oggi».

Hanno già dato la loro adesione anche, come scritto nei giorni precedenti, Elisa Rigaudo, che premierà i vincitori, e il tecnico della nazionale italiana juniores di biathlon, Samantha Plafoni. Non potranno mancare, poi, altri due tecnici molto importanti per Luca Ghiglione ed Andrea Baretto: Alessandro Fiandino, allenatore del Comitato Alpi Occidentali, e Roberto Biarese allenatore dello Sci Club Entracque Alpi Marittime.

Sono ormai un centinaio gli iscritti ufficiali all’evento e una cinquantina i volontari dello Sci Club Entracque Alpi Marittime tra allenatori, genitori, amici e parenti che contribuiranno alla perfetta riuscita dell’evento al quale dovrebbero partecipare 230 persone.  

Hanno dato la loro adesione, oltre allo Sci Club Entracque Alpi Marittime, tanti altri sci club della zona che manderanno i propri atleti: Ski Avis Borgo Libertas, Sci Club Busca, Sci Club Valle Pesio, Sci Club Valle Stura e Sci Club Valle Maira. Anche questo è un modo splendido per ricordare Ezio Fiandino, per anni responsabile del biathlon per il Comitato FISI AOC.

Al termine delle gare è in programma anche una bellissima lotteria, che è stata arricchita dallo splendido gesto di Dominik Windisch che ha regalato uno dei suoi pettorali di gara e degli altri atleti della nazionale di biathlon che l’hanno autografato, rendendolo davvero unico e molto appetibile a tutti gli appassionati. Ma non solo, saranno tanti i premi: da cibarie vale, fino a sci, bastoni, scarpe da corsa, bicicletta, canna da pesca e chi più ne ha più ne metta. Sarà anche possibile vincere dei premi attraverso la “stima” indovinando il numero di bossoli presenti in un barattolo o il peso di una forma di formaggio. Infine, grazie a Michael Forneris, de La Canunia di Lurisia, sarà presente anche un cavallo sul quale sarà possibile fare qualche giro al prezzo di cinque euro. Una possibilità irresistibile per adulti e bambini.

Insomma un evento da non perdere, non soltanto per gli atleti al via o i ricchi premi della lotteria ma soprattutto per premiare lo straordinario sforzo di questi ragazzi che, grazie all'aiuto dello Sci Club Entracque Alpi Marittime, in particolare di Amos e Sophie Pepino, da settimane si stanno impegnando affinché questo evento possa rendere al meglio e soprattutto possa aiutare i più bisognosi.

IL PROGRAMMA E COME ISCRIVERSI

Ore 09.00: Consegna pettorali, prova pista per tutte le categorie e azzeramento fucili per i biatheti.

Ore 10.00: Staffetta Biathlon e Sci di Fondo per le categorie di età sotto elencate:
2002-2003, 2000-2001, 1998-1999, 1995-1996-1997, 1994 fino al 1988;

Le staffette verranno formate in base al numero di fondisti e biathleti sorteggiati per ogni categoria e messi in squadra insieme. In gara partità un biathleta con la prima serie di tiro, quindi al cambio toccherà a un fondista che effettuerà un giro di pista e così via con gli altri componenti della squadra fino all'arrivo dell'ultimo fondista in staffetta.

Ore 11.00: Gimkana Team Sprint Giovani per le categorie di età sotto elencate:
2010-2011, 2008-2009, 2006-2007 e 2004-2005.

Le coppie per la gara verranno formate a sorteggio in base all'età e al numero dei partecipanti. In gara il primo frazionista farà il percorso a Gimkana, cambierà con il secondo che a sua volta effettuerà il giro fino all'arrivo. Lungo il percorso ci saranno dei tratti controllati in cui verranno date petalità in "secondi" a chi dovesse saltare l'ostacolo o effettuare male l'esercizio.

Ore 11.30: Gimkana Team Sprint Master per le categorie di età dal 1987 in poi.
Le coppie per la gara verranno formate a sorteggio in base al numero di iscritti.

La gara si svolgerà come quella precedente.

Ore 12.30: Premiazioni presso la Piazza del Mercato, in centro a Entracque.

Ore 13.00: Pranzo presso il tendone allestito in Piazza del Mercato a Entracque.

Ore 15.00: Premi a sorteggio (a ogni persona che partecipa alla gara o al pranzo sarà fornito un biglietto valido per la lotteria, chi non partecipa può comprarlo durante la giornata fino alle ore 14.30).

Il pagamento dell'iscrizione e del pranzo per gli accompagnatori si effettua il 15/04 al ritiro del pettorale allo stand in località stadio, dove si possono comprare altri biglietti della lotteria o delle varie Stime che si faranno durante la giornata.  Ad ogni atleta partecipante sarà fornito un pacco gara, il biglietto valido per il pranzo e la lotteria, un premio in caso di podio.

Tutto il ricavato delle iscrizioni, delle partecipazioni al pranzo, della lotteria e delle varie offerte ricevute sarà devoluto alla LILT (Lega Italiana per la lotta contro i tumori).

G.C.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore