/ Sport invernali

Sport invernali | 14 aprile 2018, 12:16

Sci di fondo: Emanuele Becchis secondo anche in Svezia nella Fjälltopp Supersprint

Il bovesano è stato battuto dal recordman mondiale Jensen: "Con queste due gare ho salvato la mia stagione invernale"

Sci di fondo: Emanuele Becchis secondo anche in Svezia nella Fjälltopp Supersprint

Ancora una bellissima prestazione per Emanuele Becchis, che ha chiuso nel modo migliore la sua stagione invernale arrivando al secondo posto nel Fjälltopp Supersprint, ancora una volta alle spalle del recordman mondiale Ludvig Jensen.

Nella gara di 100 metri disputata in Svezia, con tantissime persone presenti a bordopista e un centinaio di partecipanti, Becchis si è difeso in qualifica concludendo con il 12° tempo. Nei sedicesimi di finale ha eliminato il norvegese Even Northug, quindi gli ottavi ha avuto la meglio su Anton Persson, nei quarti ha sconfitto Emil Johansson e in semifinale si è ritrovato contro Karl-Johan Dyvik autore del miglior tempo nelle qualificazioni. Lo svedese è stato però molto sfortunato rompendo un bastoncino e questo episodio, di fatto, non ha consentito al pubblico di assistere a quello che sarebbe stato un grandissimo duello con un Becchis in grande forma. Il fondista bovesano è così approdato alla finale nella quale è stato costretto a cedere ancora una volta, come accaduto in Norvegia lunedì scorso, al fantastico Jensen al termine di una gara molto equilibrata.

Soddisfatto Becchis, che ora guarda già alla stagione di skiroll che lo vedrà nuovamente grandissimo protagonista: «È stata una bella gara, faceva caldo ed erano presenti tantissimi tifosi. Con queste due gare ho chiuso la mia stagione invernale in modo positivo – ha affermato il fondista bovesano a Campioni.cnsalvando così un’annata che non era andata bene quanto sperassi alla vigilia. Adesso stacco un attimo prima di tornare sugli skiroll e allenarmi per la stagione estiva».  

G.C.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium