/ Atletica

Che tempo fa

Cerca nel web

Atletica | martedì 17 aprile 2018, 11:42

Campionati provinciali di staffette: tre titoli per l'Atletica Mondovì – Acqua S. Bernardo

Oltre 500 atleti in gara, il bilancio della squadra monregalese

Nella giornata di sabato 14 aprile a Cuneo, presso il Campo Scuola intitolato a Valter Merlo, si sono svolti i campionati provinciali di staffetta validi per l’assegnazione di tutti i titoli, dalla categoria ragazzi fino a quelli assoluti: oltre 500 atleti hanno dato vita a un bel pomeriggio di gare.

Un appuntamento classico che, come ogni anno, apre la stagione dell’atletica in pista in cui l’Atletica Mondovì - Acqua S. Bernardo si è particolarmente distinta portando a casa un ricco bottino composto da titoli e medaglie. 

Nella categorie assolute le “frecce rosse” monregalesi della 4x100 maschile seguite dal duo Mulassano – Morello hanno fatto propria la maglia di campione provinciale. Fuori Christian Mamino a scopo precauzionale è toccato a Federico Stantero, Enrico Danni, Ferdinando Mulassano e Nicholas Bolla prendersi il titolo davanti alla staffetta dell’Atletica Fossano (43”40), con un buon 43”09 frutto anche di cambi precisi e fluidi (riserva Ludovico Stantero).

Gli stessi sono poi giunti al traguardo secondi nella staffetta svedese (100-200-300-400) in 2’02”53 alle spalle della squadra A del Roata Chiusani, prima in 2’00”29. Tra le donne va segnalata la doppietta dell’Atletica Fossano sia nella 4x100 (49”75) che nella svedese (2’34”84) con Michela Sibilla protagonista nelle ultime frazioni. Con l’innesto di Federica Voghera, anche lei in prestito per questa stagione come Michela, in fase di recupero dopo gli infortuni muscolari patiti nella stagione indoor, la quadretta di Fossano potrà sicuramente fare la voce grossa nei prossimi appuntamenti regionali e nazionali.

A livello giovanile si contano due titoli provinciali con altrettanti piazzamenti sul podio, ma nel complesso si registra una buona prova da parte di tutti gli atleti, alcuni dei quali provenienti dei nuovi corsi primaverili. Il primo è stato conquistato dalla 4x100 della categoria ragazze: Celeste Dotta, Rebecca Roà, Paola Grosso e Francesca Bilardo (stessa composizione dell’anno scorso) hanno dimostrato di essere molto affiatate e competitive scendendo a 55”94 vincendo per distacco il confronto con le pari età di Fossano (58”36).

Molto bene anche la seconda staffetta monregalese composta da Elisa Garelli, Sofia Sannino, Caterina Boetti e Gaia Bordin giunta quarta al traguardo in 1’00”02. Il secondo titolo è arrivato dalla svedese cadetti con Gioele Barello, Andrea Guffanti, Luca Bertano e Valter Cerri in un buon 2’17”83 con gli atleti autori di ottime frazioni. Tra i ragazzi Marco Ambrosio, Tommaso Bosio, Pietro Vieno e Armin Ficano hanno conquistato un bel secondo posto nella 4x100 in 58”14 dietro al Roata Chiusani (56”79), ma davanti all’Atletica Alba terzi in 58”24. Per le cadette va segnalato un quarto posto ottenuto da Vittoria Marchese, Benedite Mawete, Francesca Armando e Simona Lucchino fermatesi ai piedi del podio a causa di due cambi poco precisi. Il tempo fatto registrare all’arrivo 54”33 è ampiamente migliorabile e nel prossimo appuntamento dei Campionati Regionali in programma domenica 22 a Volpiano, avranno sicuramente occasione di rifarsi.

Questi gli altri piazzamenti:

3x100 ragazze: staffetta C Alyssa Vada - Federica Peyra - Giulia Aragno - Giovanna Boetti  1’07”11 (12ª);

3x800 ragazze: Celeste Dotta - Rebecca Roà - Caterina Caterina 8’45”95 (4ª);

100-200-300-400 ragazze: Sofia Sannino - Federica Peyra - Francesca Bilardo - Paola Grosso 3’07”39 (5ª);

4x100 ragazzi: staffetta B Gabriele Tornavacca – Martino Manfredi – Giovanni Ghiazza – Filippo Curti 1’05”04 (9°);

100-200-300-400 ragazzi: Martino Manfredi – Monir Diazali - Giovanni Ghiazza – Pietro Vieno 3’07”04 (6°);

3x800 ragazzi: Gabriele Tornavacca – Filippo Curti – Tommaso Bosio 9’15”68 (15°);

4x100 cadette: staffetta B: Giulia Allione – Marta Griseri – Sofia Kila – Sabrina Roggero 59”96 (16ª);

100-200-300-400 cadette: Giulia Allione – Sabrina Roggero – Simona Lucchino – Marta Griseri 2’47”83 (16ª);

4x1000 cadetti: Giorgio Tornavacca – Nicolò Davi – Abel Ficano 10’16”83 (5°)

100-200-300-400 cadette: Giulia Allione – Sabrina Roggero – Simona Lucchino – Marta Griseri 2’47”83 (16ª);

4x1000 cadetti: Giorgio Tornavacca – Nicolò Davi – Abel Ficano 10’16”83 (5°)

cs

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore