/ Volley

Volley | 18 aprile 2018, 11:23

Volley, B maschile - Fossano, Castagneri dopo il successo sul Parella: "Felicissimi per il risultato ma ora non abbassiamo la guardia e completiamo l'opera"

L'allenatore dei fossanesi ha commentato il successo della sua formazione contro il Parella: "Abbiamo fatto la partita che avevamo preparato, limitando moltissimo gli errori"

Volley, B maschile - Fossano, Castagneri dopo il successo sul Parella: "Felicissimi per il risultato ma ora non abbassiamo la guardia e completiamo l'opera"

È stato un successo clamoroso e importantissimo quello ottenuto ieri dalla Mercatò CRF Fossano, che ha espugnato 3-1 il campo del Parella, migliore squadra nel girone di ritorno. Un risultato che ha portato la formazione fossanese a +2 su Acqui, issandosi così in zona promozione per la prima volta in stagione.

«Abbiamo fatto la partita che avevamo preparato – ha affermato coach Castagneri, contattato da Campioni.cnripetendo la bella prestazione di sabato contro Cuneo. Abbiamo limitato moltissimo gli errori, giocando degli ottimi primi due set in fondamentali come battuta, attacco e ricezione. Nel terzo set ci siamo innervositi, è calato il nostro ritmo e abbiamo commesso qualche errore in più. Poi nel quarto ci siamo ripresi, siamo partiti fortissimo ma ci hanno raggiunto. Diciamo che abbiamo giocato un po’ a strappi ma nel finale di set siamo stati bravissimi a portare a casa questa vittoria da tre punti, insperata alla vigilia. Abbiamo approfittato anhe della loro prestazione non brillantissima ma prima di affrontare noi venivano da una serie di partite giocate benissimo».

Un risultato prezioso, come ha sottolineato Castagneri: «Siamo felicissimi di aver raccolto questo risultato che ci proietta due punti avanti ad Acqui. Ora però dobbiamo fare attenzione e non abbassare la guardia ma i ragazzi ne sono consapevole. Abbiamo fatto una parte e ora ce ne manca una importantissima per completare l’opera. Quindi ora sotto con gli allenamenti e speriamo di toglierci altre soddisfazioni».

G.C.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium