/ Ciclismo

Che tempo fa

Cerca nel web

Ciclismo | 23 aprile 2018, 12:09

Ciclismo - Giro Campania, tre piazzamenti su tre tappe per Matilde Vitillo

Per il Racconigi è andata molto bene perché oltre ad aver messo in mostra un ottimo lavoro di squadra, Matilde Vitillo si è piazzata tra le prime dieci della classifica Juniores in tutte e tre le tappe

Ciclismo - Giro Campania, tre piazzamenti su tre tappe per Matilde Vitillo

Domenica 22 aprile è terminato il Giro della Campania in Rosa a cui hanno partecipato le Juniores e le Élite del Racconigi Cycling Team.

La corsa è iniziata venerdì ad Amalfi e si è conclusa domenica con l’ultima tappa a Caivano, in provincia di Napoli.

Per il Racconigi è andata molto bene perché oltre ad aver messo in mostra un ottimo lavoro di squadra, Matilde Vitillo si è piazzata tra le prime dieci della classifica Juniores in tutte e tre le tappe. È un risultato che ha in parte stupito, perché Vitillo è una Juniores primo anno. Le atlete e lo staff del Racconigi sono partiti per la Campania giovedì 19 aprile.

La corsa è iniziata il giorno successivo, venerdì 20. La prima tappa era una cronoscalata piuttosto impegnativa che partiva da Amalfi e arrivava a Ravello dopo 5 chilometri. Matilde Vitillo – che nel 2017, da Allieva, ha vinto la medaglia di bronzo agli Italiani crono – ha totalizzato il 40esimo tempo assoluto, ma si è classificata decima nella categoria Juniores.

Il giorno dopo era in programma la seconda tappa a Marcato San Severino, in provincia di Salerno. La gara era su un percorso tecnico e ricco di saliscendi lungo 29 chilometri da ripetere tre volte per un totale di 88 chilometri. A dimostrazione della durezza del percorso è il rapporto tra le atlete che sono riuscite a finire la gara e le partenti: 50 su 148. Vitillo è riuscita a concludere la prova in 33esima posizione assoluta e ottava tra le Juniores. Grazie a questo piazzamento è salita dal decimo al nono posto nella classifica delle migliori giovani.

La tappa conclusiva era una gara di 84 chilometri su un circuito completamente pianeggiante da ripetere più volte. In questa corsa sono cadute Elena Bissolati – che per le sue caratteristiche fisiche avrebbe potuto ottenere un buon risultato su un percorso del genere – e Camilla Vassallo, che per fortuna non hanno riportato niente di grave. Le atlete in gara hanno svolto un gran lavoro di squadra e Vitillo è riuscita a ottenere il miglior piazzamento della tre giorni. È arrivata quarta tra le Juniores, appena ai piedi del podio e alla fine nella classifica generale si è piazzata settima.

Matilde Vitillo sta chiaramente attraversando un ottimo periodo di forma. Domenica scorsa è arrivata quindicesima a Buttrio e durante questo fine settimana ha ottenuto un crescendo di risultati davvero impressionate, se si considera che è al primo anno della categoria Juniores e corre con atlete molto più grandi e mature di lei. Se continua così potrebbe affermarsi come una delle migliori junior a livello nazionale e realizzare il suo sogno, di cui ha parlato nell’intervista di inizio stagione.

Mentre le Juniores e le Élite erano impegnate in Campania, le Esordienti e le Allieve hanno corso in Piemonte a Roletto di Pinerolo, provincia di Torino, dove c’era il Gp Rattalino Auto.

Tra le Allieve è arrivato il terzo piazzamento stagionale grazie a Sylvie Truc che si è classificata quinta. Durante la gara è stata molto attiva ed è anche entrata in una fuga. Dopo essere stata ripresa, ha continuato a tener duro e nella volata ha ottenuto un altro piazzamento.

Le Juniores del Racconigi sono rientrate a casa, mentre le Élite si sono trasferite a Roma dove il 25 aprile correranno il Gp Liberazione Pink, uno degli appuntamenti più importanti del calendario. Le Esordienti e le Allieve torneranno in gara anche loro il 25 aprile a Fontanellato, in provincia di Parma.

cs

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium