/ Basket

Basket | 23 maggio 2018, 11:31

Serie C Gold, verso la finale: contro Domodossola l'Abet Bra deve battere anche la tradizione negativa

Soltanto due vittorie per i braidesi nelle quindici sfide giocate nelle ultime cinque stagioni; la prima partita di finale si giocherà domenica a Domodossola

Serie C Gold, verso la finale: contro Domodossola l'Abet Bra deve battere anche la tradizione negativa

L'Abet Bra si prepara alla grande sfida di finale play off per salire in Serie B. La formazione braidese affronterà Domodossola al meglio delle cinque gare, avendo però lo svantaggio del fattore campo. Gara 1 si giocherà alle ore 18.00 di domenica 27 maggio a Domodossola, dove si replicherà per Gara 2 mercoledì 30 maggio alle 20.30. La terza sfida sarà in programma a Bra domenica 3 giugno alle 18.30. Se nessuna delle due squadre avrà vinto le prime tre partite si giocherà l'eventuale Gara 4 sempre a Bra mercoledì 6 giugno alle 21.00. A quel punto, in caso di 2-2 nella serie sarà necessaria la quinta partita, in programma però a Domodossola domenica 10 giugno alle 18.00.

Si può sognare la B? Sicuramente si per quello che ha mostrato quest'anno l'Abet Bra, che dovrà essere però più forte anche della tradizione negativa negli scontri diretti contro Domodossola.

A partire dal campionato di Serie C1 della stagione 2012/13, infatti, nei cinque tornei in cui si sono trovate di fronte, Domodossola è sempre stata un osso duro per l'Abet Bra, dal momento che il bilancio ha visto i braidesi prevalere soltanto in due delle 15 sfide giocate.

I PRECEDENTI

Il Campionato Serie C1 2012/13, vide l'Abet Bra sconfitta in trasferta dopo un supplementare 88–86 (Patria 21, Carchia 20, Borgna 15, Rispoli 14). Al ritorno arrivò però la vittoria in casa per 99–70 (Patria22, Borgna 14, Carchia 14, Rispoli 13, Tunzi 13). Nella stessa stagione le due squadre si qualificarono per i playoff. In Gara 1 sul neutro di Cuneo, l'Abet cadde 60-75 (Patria 18, Carchia 11 Borgna10, Rispoli 10), mentre la seconda sfida fu senza storia, con una pesante battuta d'arresto per i braidesi 78-51 (Rispoli 17, Borgna 13).                     

Nel Campionato 2013/14 a Bra l'Abet perse 58–72 (Cagliero 10), mentre a Domodossola i braidesi furono sconfitti 80–65 (Giusto 19; Carchia 16). Nella stagione successiva in trasferta l'Abet venne battuta 72–60 (Draghici 12, Cagliero 10) e in casa subì la stessa stessa sorte cadendo 69–82 (Rampone 10, Tarditi 10). Nel Campionato di Serie C Gold 2015/16, all’andata Bra cedette in casa per 63–76 (Tunzi 18, Vitali 13, Rampone 11) e al ritorno arrivò una sconfitta per 87–71 (Cortese 16, Marenco 13, Tarditi 11; Alberti 10). Nella stessa stagione le due squadre si ritrovarono anche in semifinale play off. In Gara 1, a Domodossola, battuta d'arresto 75–53 (Vitali 15) ma nella seconda sfida tra le mura amiche arrivò il successo braidese 59–58 (Alberti 22, Rampone 12). Nulla da fare però in Gara 3, che con il 65-58 finale (Rampone 14, Alberti  11) regalò la qualificazione agli avversari.                                                                                                                                    Si è così giunti alla stagione in corso nella quale Bra ha subito un'altra doppia sconfitta. All'andata a Bra 52–60 (Tarditi 19, Francione 15). Nella sfida di ritorno è arrivata quasi l'impresa dell'Abet, sconfitta di un solo punto 94–93 (Francione 21, Piano 20, Alberti 15,Tarditi 15,Cagliero 11). Dopo 15 sfide l'Abet ha segnato 997 punti (media 66.4), Domodossola 1132 punti (media 75).

G.C.

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium