/ Calcio

Calcio | 26 maggio 2018, 18:01

Play-out Serie C: GAVORRANO-CUNEO FINISCE 0-0. I BIANCOROSSI RESTANO IN SERIE C (RILEGGI IL LIVE)

I biancorossi di Viali pareggiano 0-0 a Grosseto contro il Gavorrano. Il Cuneo resta in serie C

i giocatori del Cuneo festeggiano la salvezza

i giocatori del Cuneo festeggiano la salvezza

Impresa del Cuneo, che a Grosseto fa 0-0 nel ritorno dei play-out contro il Gavorrano e in virtù della vittoria per 1-0 dell'andata conquista la salvezza in serie C. Un mezzo miracolo per gli uomini di Viali, soprattutto per come si erano messe le cose nella parte finale del campionato. Festeggia il Cuneo e fanno festa anche i circa 40 tifosi giunti a Grosseto per incitare la squadra biancorossa.

E' FINITA! GAVORRANO-CUNEO FINISCE 0-0. I BIANCOROSSI RESTANO IN SERIE C!

Un minuto al termine.

94': Malotti spreca da buona posizione, sparando abbondantemente sopra la traversa.

93': Esce il "gladiatore" Rosso, tra i migliori in campo, ed entra Baschirotto.

Pressing disperato dei padroni di casa alla ricerca del gol.

Saranno 5 i minuti di recupero!

90': Giallo per Moschin.

Pochi secondi al 90°, in attesa di conoscere il recupero.

87': Nel Cuneo fa il suo ingresso in campo Secondo.

85': Traversa di Damonte! Un errato disimpegno consente al centravanti di casa di colpire a botta sicura, ma la traversa li ha negato la gioia del gol. Sulla respinta nuova conclusione del Gavorrano con Moschin attento alla respinta.

79': I padroni di casa invocano un calcio di rigore per un presunto fallo di Rosso su Damonte. L'arbitro lascia correre e la decisione del direttore di gare appare corretta.

78': Colpo di testa di Damonte che non crea particolare problemi a Moschin.

Soffrono gli uomini di Viali, costretti a difendersi nella propria metà campo.

75': Quinto e ultimo cambio per i minerari. Entra Favale.

74': Ancora un cambio per il Gavorrano. Il bomber Brega lascia il posto a Merini.

69': Doppio cambio per il Cuneo. Di Filippo prende il posto di Marco Cristini, mentre Galuppini rileva Dell'Agnello.

Buon momento per i padroni di casa, che cercano di chiudere il Cuneo nella propria metà campo.

64': Brivido per la retroguardia del Cuneo. Moscati arriva di un soffio in ritardo sul cross dalla fascia e il pallone termina poco lontano dal palo della porta difesa da Moschin.

60': Primo giallo per il Cuneo con l'ammonizione per Dell'Agnello.

58': Triplice cambio per i minerari. 

57': Altro giallo per il Gavorrano. Sul taccuino Remedi per un intervento da tergo su Rosso.

50': seconda ammonizione per i padroni di casa. Giallo per Conti.

47': Occasione Gavorrano. Ropolo in scivolata arriva in ritardo sull'invitante traversone di Barbuti e la sfera termina di un soffio a lato.

46': Ripartiti. Cuneo con una novità in campo. Bertoldi prende il posto di Testoni.

Finisce 0-0, dunque, il primo tempo tra Gavorrano e Cuneo. Una prima frazione piuttosto avara di occasioni. I padroni di casa si sono resi pericolosi soprattutto grazie alle iniziative di Brega. Gli uomini di Viali si sono difesi con ordine e non hanno rinunciato di cercare di pungere in avanti, dove Schiavi ha creato più di un grattacapo alla retroguardia di casa. Dopo i primi 45' di gara a Grosseto è ancora 0-0, per un risultato che chiaramente soddisfa i biancorossi. 

45': Dopo un minuto e mezzo di recupero l'arbitro manda le due squadre negli spogliatoi.

43': Cuneo vicino al gol. Schiavi s'incarica la battuta di un calcio di punizione da circa 25 mt. La conclusione del giocatore biancorosso è perfetta, con la sfera che supera la barrierra ma trova Falcone pronto a compiere un miracolo. Il portiere dei minerari, infatti, riesce a togliere dal sette la sfera, smanacciando in calcio d'angolo.

39': Brega ci prova per la terza volta. L'attaccante del Gavorrano gira di testa un cross proveniente di Robolo dalla fascia, ma la sfera sfila di poco a lato.

38': Il Cuneo si fa vedere in attacco. Buona triangolazione tra Dell'Agnello e Schiavi con quest'ultimo che lascia partire un rasoterra interessante, ma centrale.

32': Primo giallo dell'incontro. Bruni termina sul taccuino del direttore di gara per un brutto intervento su Gerbaudo.

28': Gavorrano ancora pericoloso. Brega viene servito sul filo del fuorigioco, ma la sua conclusione è da dimenticare.  

22': Partita avara di emozioni con i biancorossi bravi a non concedere spazi ai padroni di casa.

17': Si accende una mischia a centrocampo per un fallo subito da Schiavi. Il direttore di gara preferisce non sventolare ancora i cartellini.

13': Gavorrano vicino al vantaggio. Brega da ottima posizione non inquadra la porta.

12': sforbiciata di Schiavi che non impatta bene e la sfera termina abbondantemente a lato.

7': I minerari iniziano a spingersi in avanti alla ricerca del gol, ma i biancorossi controllano con attenzione.

3': primo corner in favore del Cuneo. S'incarica della battuta Schiavi, ma l'azione sfuma perchè il direttore di gara ravvisa un fallo in attacco dei cuneesi.

1': Partiti! Iniziata la sfida playout tra Gavorrano e Cuneo.

Matteo La Viola

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium