/ Motori

Che tempo fa

Cerca nel web

Motori | giovedì 14 giugno 2018, 13:53

E' scattato il conto alla rovescia per il 12° Rally di Alba

Elenco iscritti di altissimo livello. Lotta per il primato tra Gino e Minchella ma attenzione alle R5 di Puppo, Chentre e Cantamessa

E' scattato il conto alla rovescia per il 12° Rally di Alba

Sono giorni febbrili quelli che si vivono ad Alba. La gara piemontese, secondo round della Coppa Italia Zona 1, ha organizzato il tutto pensando in grande  in modo da riconfermarsi come uno degli appuntamenti più spettacolari dell’intero panorama nazionale.

Anche per questa edizione gli equipaggi iscritti sono di primissimo ordine, con molti piloti a lottare per le posizioni che contano. Andiamo allora a scoprire chi sarà della partita.

Con il numero 1 sulle portiere partiranno i vincitori della scorsa edizione, Alessandro Gino e Marco Ravera, a bordo dell’abituale Ford Fiesta Wrc by TamAuto. Il driver cuneese si contenderà la vittoria molto probabilmente con il laziale Andrea Minchella, in una sfida che ha il sapore di rivincità dopo l'epilogo della recente Ronde del Canavese.

Ma attenzione alle altre Wrc presenti: l'elvetico Paolo "Il Valli" Vallivero debutterà sulla Hyundai i20, Augustino Pettenuzzo ritroverà la fida Ford Focus, mentre Mauro Miele ritorna in gara con la Ford Fiesta griffata Olonia. Grande sfida ci si aspetta anche in classe R5, grazie a nomi di tutto rispetto. Sulle Skoda Fabia ecco il francese Anthony Puppo, Patrick Gagliasso (recente trionfatore al Team 971) e Jacopo Araldo, mentre sulle Fiesta rispondono l'aostano Elwis Chentre, Massimo Marasso, Fabio Carosso e Loris Ronzano. Il veloce Luca Cantamessa riconferma invece la Hyundai i20 con la quale ottenne lo scorso anno il terzo gradino del podio.

Tre le vetture in classe S2000: il savonese Manuel Villa riporta in gara la "verdona" Abarth Grande Punto, mentre il debuttante Simone Giordano e Fulvio Morra disporranno delle sempreverdi Peugeot 207. Interessante sfida in classe R3T/R3C: con il numero 2 sulle portiere, in quanto prioritario, prontissima la Clio turbo by Gima del talento emergente Riccardo Canzian.

Il pavese, che sarà ad Alba per provare diverse soluzioni di setup in vista del Roma Capitale, se la vedrà con Andrea Pulvirenti, il grande Alessandro Cadei, il locale Ivo Cocino e il debuttante Fabio Becuti. Molto affollata la classe R2B: occhi puntati sul favorito Matteo Giordano (Peugeot 208) ma gli outsiders Emanuele Fiore, Simone Goldoni (a bordo della novità Fiesta), Alessandro Ferro, Danilo Barravalle, Mario Cerutti (Opel Adam) e Armando Defilippi venderanno cara la pelle.

Tra le N2, lotta serrata tra Paolo Iraldi, Danilo Costantino, Fabrizio Cillis e Gianluca Bizzini. Insomma, gli ingredienti per una gara avvincente pare ci siano proprio tutti.

L'elenco iscritti completo è scaricabile al seguente link: http://www.rallyalba.it/wp/wp-content/uploads/2018/06/elenco-iscritti.pdf

alessio zunino

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore