/ Motori

Motori | 25 giugno 2018, 17:01

Enduro: bene il 100 Torri Alba nella prima prova del Trofeo Fuoristrada Scambler & Special

Bella prestazione del team albese grazie a Roberto Fantaguzzi, che ha concluso al quinto posto assoluto a Farini

Enduro: bene il 100 Torri Alba nella prima prova del Trofeo Fuoristrada Scambler & Special

Alla prima prova del Trofeo Fuoristrada Scrambler & Special della FMI svoltasi il 23-24 giugno a Farini (PC) e perfettamente organizzata dal Moto Club Chieve, ed alla quale ha partecipato anche il Presidente della Federazione Motociclistica Italiana Giovanni Copioli, il 100 Torri Alba si distingue con il sui pilota Roberto Fantaguzzi che ottiene il quinto posto assoluto ed il terzo classificato della propria Classe.

Il Trofeo Moto Scrambler e Special è una serie di prove di regolarità e abilità che decreteranno un vero e proprio vincitore a carattere nazionale riconosciuto dalla Federazione Motociclistica Italiana.

Il Trofeo, inserito e riconosciuto all'interno del Regolamento dei vari Campionati di fuoristrada del panorama Italiano, sarà caratterizzato da una serie di manifestazioni dove la dominante sarà la guida in off road e dove si affronteranno prove di abilità e vere prove speciali chiuse al traffico.

Oggi è forte la voglia di misurarsi con se stessi e scoprire in sella alla propria moto nuovi orizzonti soprattutto in fuoristrada.

Il Trofeo moto Scrambler e Special vuole coniugare la passione per la moto con la guida in fuoristrada, gli scorci di una Italia stupenda che ha tanto da raccontare con l'ebrezza del mettersi alla prova davanti ad un cronometro con settori chiusi al traffico, il tutto in un clima di alto livello estremamente coinvolgente e goliardico dove il Turismo e la voglia di visitare nuovi orizzonti sarà un fattore dominante.
Il panorama motociclistico italiano vede la nascita di una nuova disciplina dedicata al segmento moto Scrambler e Special nonché degli amanti “old style”. Il Trofeo moto Scrambler e Special è una disciplina caratterizzata da una serie di prove di regolarità e abilità che decreteranno un vero e proprio vincitore a carattere nazionale riconosciuto dalla Federazione Motociclistica Italiana.

Il segmento di mercato dedicato a questa tipologia di moto è in incredibile evoluzione e il Trofeo vuole riportare gli amanti dello Scrambler alle proprie radici; così erano chiamate, in alcuni territori di provincia statunitensi alla fine degli anni cinquanta, le motociclette stradali cui venivano applicati manubri, pneumatici e rapporti da fuoristrada al fine di percorrere agevolmente le lunghe strade sterrate che collegavano i ranch alle vie di comunicazione pubbliche.

Inserito a Regolamento Enduro 2018 il Trofeo moto Scrambler e Special si disputerà nel 2018 su almeno 4 prove dislocate nel centro nord Italia; quest'anno sarà l'anno sperimentale che farà da vetrina su un progetto che crescerà nel tempo e già dal 2019 le prove del Trofeo saranno distribuite sull'intero territorio Nazionale coinvolgendo dealer e professionisti che operano nel segmento di mercato interessato.

Obiettivo è quello di coinvolgere motociclisti amanti della moto Scrambler, preparatori e utenti che fanno di una moto Special trasformata uno stile di vita e nostalgici delle moto in stile old style per creare un ambiente itinerante dove potersi mettere alla prova in piena sicurezza davanti ad un cronometro o settori di abilità.

c.s.

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium