/ Calcio

Calcio | 26 giugno 2018, 18:00

Calcio giovanile - Mister Manuel Melardi saluta il Boves MdG e passa al Cuneo, lettera di ringraziamento alla sua ex società: "Lascio un pezzo di cuore..."

Lunga e commossa lettera di ringraziamento, da parte del tecnico, verso la sua ormai ex società

Calcio giovanile - Mister Manuel Melardi saluta il Boves MdG e passa al Cuneo, lettera di ringraziamento alla sua ex società: "Lascio un pezzo di cuore..."

 

Mister Manuel Melardi ha lasciato i pulcini 2008 del Boves MDG per approdare all’ A.C Cuneo 1905. 

Lunga lettera di ringraziamento e gratitudine, da parte del tecnico, verso la sua ormai ex società.

"In qualità di mister dal 2012/13 al 2018 posso dire soltanto che ho avuto il privilegio di crescere un gruppo di bambini ormai diventati ragazzi anche grazie al vostro rispetto di lasciarmi massima liberta’ di espressione e di insegnamento. Dopo aver giocato a calcio indossando tante maglie di tante e diverse categorie dal Piemonte alla Sicilia, dall’eccellenza alla terza categoria, ho intrapreso questo percorso ispirato dalla passione che ho trasmesso a mio figlio Kristian, classe 2008, il quale ho forgiato con tanta motivazione e di riflesso tutto il gruppo ha beneficiato del mio impegno che (mi prendo il lusso di dire) e’ stato intenso e professionale.

Ho effettuato la mia formazione da mister con il brevetto scuola calcio Milan , grazie al prof. Antonello Bolis (docente universitario e professore dell’.a.c. Milan) ed ai suoi insegnamenti e le preziose linee guida che mi sono giovate in tutto il mio percorso e penso mi gioveranno ancora. Detto cio’ in questi 5 anni i nostri pulcini 2008 hanno vinto tanto e sono stati sempre nei gradini alti di tutte le competizioni, dai campionati ai tornei disputati in maniera copiosa. La maggior soddisfazione e’ stata battere il toro nel centro sportivo Laura Vicuna, quando circa 3 anni fa su invito del prof. Cravero, i miei ragazzi si imposero su diverse formazioni della scuola calcio del titolato club , oggi gemellato con il nostro Boves m.d.g. dico “nostro”, perche’ un po’ lo e’ stato anche mio, sia da giocatore, con il mio amato presidente storico, Renato Boggione , sia da mister con il mio apprezzato presidente Egidio Re, che ho avuto altresi’ l’onore di conoscere a Madonna delle Grazie da giocatore , allenato da un altro apprezzato mister, Fulvio Manzone. assieme a questi apprezzamenti vorrei aggiungere mister Destefanis che e’ stato il mio mister nel Boves m.d.g. e ringrazio molto per la stima dimostratami e infine Valter Giuliano e Bruno Martini assieme a Gianni Isoardi, sempre disponibili nella logistica e nell’organizzazione.

Sara’ un duro colpo distaccarmi dai pulcini 2008 del Boves M.D.G. che per me sono un pezzo di cuore, e sono stati una seconda famiglia, ma penso che sia giusto lasciarli ad altri mister che arricchiranno ancor di piu’ il loro bagaglio che fin ora ho cercato di riempire di qualita’ tecniche, morali e sportive. Vorrei portare il mio saluto a tutti i mister e collaboratori di questa bella societa’, genuina e valida, vorrei ringraziare il mio collaboratore Enzo Martini che e’ stato un ottimo mister e amico e vi ringrazio tutti per la vostra preziosa conoscenza. il mio non e’ un addio, ma un arrivederci, nei campi e altrove. Sono stato ufficialmente ingaggiato dall’A.c. Cuneo 1905 come mister sempre nel settore giovanile e ho accettato le proposte di ottimi progetti sportivi e professionali.

Anche per mio figlio Kristian e’ giunta l’ora di svoltare in nuove esperienze formative e non, pertanto anche lui fara’ parte del A.c. Cuneo 1905 quale giocatore esordiente, dopo anni di proposte e valutazioni che sono state definite. Non sentirete piu’ le mie urla in campo e spero che cio’ non abbia fuorviato la mia persona in un’immagine cattiva. Confido che chi veramente mi abbia conosciuto possa avere un po’ di stima nei miei confronti, per la serieta’ e determinazione che ho messo nel mio incarico e in ultimo abbia compreso che la mia indole e’ sempre stata caratterizzata si’ da grinta e carattere, ma anche da profondo affetto nei confronti dei miei ragazzi che ho sempre voluto bene, abbracciati e consolati, ma anche rimproverati e fatti crescere… loro mi hanno dimostrato affetto e stima e saranno indelebili nel mio cuore.

A presto… buona fortuna a tutti .                                                                                 mister Manuel Melardi   

redaz

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium