/ Calcio

Che tempo fa

Cerca nel web

Calcio | giovedì 05 luglio 2018, 20:48

Serie C - Cuneo, il ds Vercellone: "Partiamo in ritardo ma lavoreremo tutti insieme per il bene del Cuneo"

Il ds è stato confermato: "Sono felice di avere la fiducia della società; Asta? Prima il cda, che chiarirà chi sarà il budget a disposizione, poi arriverà l'allenatore"

Serie C - Cuneo, il ds Vercellone: "Partiamo in ritardo ma lavoreremo tutti insieme per il bene del Cuneo"

Nell’intervista rilasciata a tuttoc.com, l’ad Oscar Becchio ha confermato Valter Vercellone nel ruolo di ds del Cuneo Calcio, nonostante le voci che volevano al suo posto l’esperto Luigi Pavarese, che dovrebbe entrare nel club con un altro ruolo.
Molto felice della conferma il ds biancorosso: «Mi ha fatto molto piacere leggere le dichiarazioni di Becchio, anche se avevo sempre avuto assicurazioni in merito. Leggevo in giro che si parlava di una mia sostituzione ma i nuovi proprietari mi avevano già comunicato la mia conferma. Avere la fiducia della società è una cosa importante».

Valter Vercellone parla quindi di Roberto Lamanna: «Lo conosco già da diverso tempo, anche se nel periodo in cui c’è stata la trattativa sono rimasto fuori. Io ho un ruolo sulla parte tecnica non società».

Il favorito per la panchina del Cuneo resta Asta, anche se Vercellone preferisce non sbilanciarsi: «Abbiamo parlato con lui e anche con altri allenatori. In questo momento, però, il passaggio importante sarà il consiglio d’amministrazione di lunedì prossimo. Lì conosceremo il budget a disposizione, potremo metterci a lavorare con delle basi certe e scegliere l'allenatore. Da lunedì si lavorerà anche sulla parte tecnica per costruire la squadra e fino a quel giorno non possiamo concludere ancora nulla con nessuno».

Visto che siamo al 5 luglio la società dovrà fare una corsa contro il tempo per costruire la squadra: «Certamente partiamo in ritardo rispetto agli altri – ha affermato Vercelloneanche se in questo periodo non siamo rimasto a riposo e abbiamo preso contatti sul mercato. Sicuramente, però, prima di chiudere con i giocatori dovremo scegliere l’allenatore che dovrà darci indicazioni sul modulo e collaborare con noi alla costruzione della rosa. Dopo il cda sceglieremo l'allenatore e ci metteremo al lavoro sulla squadra tutti insieme per il bene del Cuneo». 

G.C.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore