/ Volley

Che tempo fa

Cerca nel web

Volley | venerdì 13 luglio 2018, 15:19

Volley Maschile - Cuneo, prima conferma per la Serie A2: Andrea Galaverna resta biancoblu

Lo schiacciatore: "È una sensazione unica, fin da piccolo ho avuto il sogno di giocare in serie A nel palazzetto di Cuneo"

Dopo l'ufficialità del ritorno in Serie A, con l'iscrizione al campionato di Serie A2, Cuneo Volley comincia a svelare ai propri sostenitori i nomi dei giocatori che formeranno la rosa biancoblu in questa storica stagione. Il primo annuncio è in realtà una conferma, quella di uno dei migliori giocatori della passata stagione, Andrea Galaverna, lo schiacciatore sul quale società ha fortemente puntato.

Ecco il comunicato della società

Il Cuneo Volley ha rinnovato la propria fiducia allo schiacciatore Andrea Galaverna, chiamato a far parte della rosa a disposizione di coach Barisciani per il 74° campionato di Serie A2 Credem Banca 2018/2019.
Da giocatore cuneese, cresciuto nel vivaio delle giovanili di Cuneo, Galaverna ha appreso con grande entusiasmo l’iscrizione al campionato di Lega e la sua conferma in rosa, dichiarando: «In primis voglio ringraziare la società che ha ricreduto in me e ha deciso di confermarmi. Appena ho sentito della possibilità di fare l'A2, ci è voluto poco a sposare questo progetto di cui mi sono sentito subito parte. Indossare la maglia di Cuneo fa sempre una certa emozione, soprattutto per un ragazzo come me che ci è cresciuto.»

Fare pallavolo a Cuneo è da sempre “speciale”, come ha dichiarato il Ds, Daniele Vergnaghi, alla conferenza di ieri riservata ai giornalisti; giocare a Cuneo significa rapportarsi con una realtà molto preparata ed esigente, ma anche su di un palcoscenico importante. Il giocatore inoltre ha sottolineato: «è una sensazione unica, fin da piccolo ho avuto il sogno di giocare in serie A nel palazzetto di Cuneo e adesso che ne faccio parte, voglio dare il massimo per la squadra e per la mia città. Mi aspetto un grande seguito sugli spalti durante questo difficile campionato. L’arrivo di Barisciani mi ha confermato la serietà del progetto e la voglia di riportare a Cuneo la pallavolo che conta. Il coach non lo conosco personalmente, ci ho giocato diverse volte contro sia in serie B che in A2. Mi ha spiegato il suo progetto e le sue intenzioni per il prossimo anno; mi ha colpito la sua serietà, ma più di tutto mi ha trasmesso la voglia di lavorare tanto per crescere e migliorarsi ancora, soprattutto in una piazza importante come quella di Cuneo. »
Anche quest’anno, Galaverna, scenderà sul campo del Pala UBI Banca con la maglia numero 9 a difendere i colori di Cuneo. 

c.s.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore