/ Calcio

Che tempo fa

Cerca nel web

Calcio | lunedì 10 settembre 2018, 16:04

Coppa Italia Serie D - Bra, Daidola soddisfatto della prestazione con la Sanremese: "Tenuto testa a una big, dobbiamo migliorare in malizia e cattiveria..."

Le dichiarazioni di Fabrizio Daidola all'indomani della sconfitta (ai rigori) con la Sanremese

Fabrizio Daidola (foto a lusso)

Fabrizio Daidola (foto a lusso)

Un buon Bra cede solo dopo la lotteria dei rigori alla Sanremese nei trentaduesimi di Coppa Italia Serie D.

I giallorossi, pur privi di elementi del calibro di Tettamanti e Dolce, giocano alla pari con i quotati liguri, si portano in vantaggio con Casolla al 34° della ripresa ma vengono raggiunto allo scadere (Fall).

Gli errori dal dischetto di Brancato (traversa) e De Santi (parato) condannano la squadra di Daidola all'eliminazione.

Il commento del tecnico: "E' stata una buona prestazione sotto ogni punto di vista. Abbiamo tenuto testa ad una big del campionato, che ha completato il mercato con un acquisto come Fall il che la dice lunga. Con squadre come Milano City, Folgore Caratese e Lecco correranno per vincere il campionato. Abbiamo giocato bene a livello di ordine e attenzione collezionando tre palle gol importanti, con una super parata del loro portiere. La cosa che più mi piace è il modo in cui il gruppo sta interpretando la nostra idea di calcio. Un errore di un singolo viene recepito come un imput per tutti i compagni, che collaborano per rimediare. La squadra è giovane e deve solo migliorare in malizia e cattiveria nei vari momenti della partita. Abbiamo ampi margini di miglioramento, peccato per la lotteria dei rigori. "

sdl

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore