/ campioni.cn

Che tempo fa

Cerca nel web

campioni.cn | venerdì 14 settembre 2018, 15:54

Eccellenza - Olmo, il primo bilancio del nuovo dg Valter Vercellone: "Dobbiamo mettere le basi per crescere ancora..."

Nuova sfida per Valter Vercellone, da circa un mese direttore generale dell'Olmo

Eccellenza - Olmo, il primo bilancio del nuovo dg Valter Vercellone: "Dobbiamo mettere le basi per crescere ancora..."

Nuova avventura per Valter Vercellone, ex ds dell'AC Cuneo 1905, da circa un mese direttore generale dell'ASD Olmo. Una bella sfida, con compiti e operatività a 360 gradi.

Dal settore giovanile (punto di forza della società) alla prima squadra, sempre più una realtà affermata del calcio cuneese e regionale.

Nel campionato di Eccellenza la squadra di Magliano è chiamata alla conferma dopo l'exploit della passata stagione. Buona la prima di campionato: vittoria per 2-1 sul campo del Moretta, nel prossimo turno partita casalinga contro il Derthona.

Valter Vercellone traccia un bilancio molto positivo di questo primo mese all'Olmo: "Mi hanno accolto tutti bene, sono qui per portare la mia esperienza a livello professionistico. Tutti hanno gran voglia di fare ed io sto lavorando con serenità. Siamo la seconda squadra della città di Cuneo e dobbiamo essere all'altezza di ciò. Abbiamo delle bellissime strutture che dobbiamo sfruttare e valorizzare di più. Allo stesso modo è necessario valorizzare i ragazzi del nostro settore giovanile, portandoli a fare provini ed allargando sempre più i nostri orizzonti. Roberto Viviani, Ahmed Ourabi e Vincenzo Corongiu svolgono un grande lavoro con i giovani, dal settore agonistico all'attività di base. La nostra forza è crescere con il materiale a nostra disposizione, puntando su ragazzi cuneesi. Per me è la prima esperienza da direttore generale con responsabilità così ampie. Ho bisogno dell'aiuto di tutti, dai dirigenti ai genitori dei nostri calciatori. Ho tante idee e voglia di lavorare. Campionato? Abbiamo vinto la prima su un campo in cui tante squadre faranno fatica, essendo una squadra giovane dobbiamo stare attenti ai risultati altalenanti. Il nostro obiettivo è mantenere la categoria per mettere le basi al fine di crescere ancora..."

sdl

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore