/ Calcio

Calcio | 18 settembre 2018, 15:32

Serie C - Cuneo, Santacroce parla dopo la sconfitta di Pisa: "Sono entusiasta di ciò che hanno fatto i miei giovani compagni"

Il difensore al termine della gara: "È un gruppo totalmente nuovo, quindi può sorprendere che abbia giocato così bene; dobbiamo imparare a essere più cinici"

Serie C - Cuneo, Santacroce parla dopo la sconfitta di Pisa: "Sono entusiasta di ciò che hanno fatto i miei giovani compagni"

È stato un bel Cuneo quello che si è visto lunedì sera sul campo del Pisa, dal quale è uscito sconfitto per 0-1 dopo aver più volte sfiorato il gol e mostrato anche un bel gioco mettendo in difficoltà i nerazzurri. Ai biancorossi è mancata soltanto la rete ma sicuramente la prestazione dell'Arena Romeo Antonetani ha mostrato una squadra con una chiara idea di gioco, una discreta qualità tecnica e dei giovani molto interessanti, dando l'impressione di avere tutti i mezzi per raggiuntere la salvezza.

Soddisfatto per la prestazione della squadra ma ovviamente dispiaciuto per il risultato anche Fabiano Santacroce, già leader dello spogliatoio biancorosso, che al termine della partita ha parlato al portale pisano "sestaporta.news".

«Si è trattato di una buona partita - ha affermato il difensore ex Napoli - pensando che questo gruppo è totalmente nuovo può sorprendere che abbiamo giocato così bene, ma dobbiamo essere più cinici. Essendo nuovi dobbiamo capire ancora alcuni meccanismi, serve ancora un pizzico di tempo ma sono entusiasta di ciò che hanno fatto questi ragazzi. Lottiamo per la salvezza, questo è il nostro obiettivo, ci si cala in questa categoria con impegno. Quello che ho detto ai miei compagni è che la realtà della Serie A non è lontana, perché ci si avvicina alla mentalità giusta allora si può essere giocatori di A o di B. Questo deve guidare la mente dei miei compagni».

G.C.

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium