/ Sport invernali

Sport invernali | 18 settembre 2018, 15:01

Sci di fondo: le squadre del comitato FISI AOC proseguono la loro preparazione

Gli allenatori: "La vera novità del nostro progetto nasce dalla volontà di investire sui più giovani, uniformando le condizioni e la preparazione con cui gli Allievi si presentano alle manifestazioni di livello nazionale"

Sci di fondo: le squadre del comitato FISI AOC proseguono la loro preparazione

Nella stagione 2018-2019 la squadra del Comitato FISI Alpi Occidentali dovrà rinunciare ad Alberto Piasco, per raggiunti limiti di età. Questo non significa che l’atleta di San Damiano Macra diserterà le gare di Coppa Italia e le FIS: sarà anzi di esempio e stimolo per i più giovani. I “veterani” della squadra regionale saranno Lorenzo Michelis e Chiara Becchis, giunti all'ultimo anno della categoria Giovani, attesi ad una dimostrazione della loro maturità tecnica e atletica. Chiara è entrata nella squadra di interesse nazionale Juniores di sci nordico, oltre ad essere una delle atlete di punta nella Coppa del Mondo di skiroll, come hanno dimostrato le finali dello scorso fine settimana in Trentino. Sia Chiara che Lorenzo hanno ritardato l'inizio della preparazione estiva per sostenere l’esame di maturità.

È ormai quasi una veterana Elisa Sordello, che passa nella categoria Juniores, dopo due anni più che positivi. Anche per lei l’obiettivo indicato dai tecnici è la piena maturazione tecnica e agonistica. Continua il percorso dei più giovani Stefano Menusan, Mattia Peyrot e Giorgia Salvagno. Nella loro seconda stagione tra gli Aspiranti cercheranno di aumentare il carico di lavoro e continueranno a lavorare sulla tecnica, per incrementare l’auto-percezione e l’auto-valutazione del gesto e della prestazione. Il Consigliere Giordano, il responsabile Gino Peyrot e gli allenatori spiegano che “la vera novità del nostro progetto nasce dalla volontà di investire sui più giovani, uniformando le condizioni e la preparazione con cui gli Allievi si presentano alle manifestazioni di livello nazionale. È nata una squadra regionale Allievi, gestita dall'allenatore responsabile Andrea Gola, coordinata e seguita sul campo da Fabio Giordanetto e Tommaso Custodero”.

Il gruppo Allievi ha affiancato la squadra regionale durante alcuni ritiri della preparazione estiva e parteciperà alle gare aperte alla categoria Under 16 insieme alla rappresentativa ufficiale, per ridurre il gap tecnico che penalizza gli Allievi quando passano alla categoria Aspiranti. “Questi ragazzi dovranno lavorare tanto, - sottolineano Giordano, Peyrot e i tecnici - ma siamo certi che per loro allenarsi con i coetanei e con gli atleti della squadra regionale sia uno stimolo positivo. Dovranno esercitarsi molto sulla tecnica, dovranno imparare ad allenarsi anche in autonomia e a sperimentare tutti i tipi di allenamento. Verranno seguiti in particolar modo nella scelta dei materiali per le gare e nelle prove della pista, in modo che quando arriveranno alla prima gara nella categoria Aspiranti abbiano alle spalle un buon bagaglio di esperienze e di ore di allenamento. Non dovranno far altro che sciare al massimo delle loro capacità”. Il progetto Allievi è condiviso con gli Sci Club, senza il cui convinto supporto sarebbe impossibile condividere metodologie e programmi di allenamento

c.s.

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium