/ Ciclismo

Che tempo fa

Cerca nel web

Ciclismo | giovedì 11 ottobre 2018, 18:05

Ciclismo, la Fausto Coppi nel 2019 raddoppia: ci sarà anche la gara dedicata alle e-bike

La seconda manifestazione partirà 15 minuti dopo quella originale, sempre da piazza Galimberti

Ciclismo, la Fausto Coppi nel 2019 raddoppia: ci sarà anche la gara dedicata alle e-bike

Il 15 di ottobre aprono le iscrizioni alla maratona internazionale e con l’occasione l’ASD Fausto Coppi on the road lancia la prima edizione della pedalata e-bike.

Il prossimo 30 giugno, 15 minuti dopo la partenza della granfondo internazionale La Fausto Coppi Officine Mattio, partirà da piazza Galimberti a Cuneo anche la 1^ edizione della pedalata e-bike. L’evento, che si correrà sullo stesso percorso di 111 km della mediofondo per le tradizionali bici da strada, è una manifestazione non competitiva dedicata a tutti coloro che amano la bici e la montagna ma che per tempo, allenamento, scelta, età, non hanno la possibilità di correre la maratona internazionale.

La pedalatae-bike è aperta a tutti i tipi di e-bike a norma di legge (velocità massima in assistenza 25Km/h direttiva di omologazione del 2002/24/CE).

Come detto, non è una prova agonistica e tutto quel che si vince è il piacere di passare una giornata di sport all’aria aperta, a contatto con la splendida natura delle Alpi Marittime. Per i tanti appassionati di questo mezzo sarà un modo diverso di trascorrere la domenica, condividendo le emozioni di un evento importante, come la granfondo internazionale, con gli altri ciclisti sul percorso, in un clima di allegria e di festa.

La sfida vera sarà quella con sé stessi e con la... carica della batteria (non sono previsti punti di ricarica e dunque vanno dosate le energie).

Tutte le e-bike saranno dotate di chip, per una questione di tracciabilità, ma non verrà stilata una classifica d’arrivo e i tempi verranno listati in rigoroso ordine alfabetico... al contrario, ossia da Z ad A.

Ogni partecipante riceverà un dorsale dedicato ed una maglia celebrativa, diversa da quella della granfondo tradizionale, che tuttavia dovrà essere indossata, pena la squalifica, per tutta la durata dell’evento.

c.s.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore