/ Basket

Che tempo fa

Cerca nel web

Basket | giovedì 18 ottobre 2018, 14:49

Abet Bra Basket, il punto sulle giovanili

Bella vittoria per l'under 20 regionale

Abet Bra Basket, il punto sulle giovanili

UNDER 20 REGIONALE (partita del 15 ottobre 2018)

Parte forte Bra con due belle iniziative di Stetco e Sala portandosi subito avanti sul 5-1. La difesa però non è attenta e concede troppo. Fossano si riporta subito sotto, è più incisiva in attacco e i ragazzi di Bra accusano il primo vero momento di difficoltà del match. 20-28 la prima frazione.
Finalmente i braidesi ritrovano gioco ed entusiasmo. Conforto accorcia le distanze con due canestri da sotto e un superlativo Sala riporta in parità il match. La pressione di Bra si fa sentire recuperando palloni importanti in difesa mentre in attacco la manovra diventa fluida con ottime soluzioni dalla distanza e sotto canestro. Padroni di casa avanti 47-41 all’intervallo.
Nel terzo periodo e quarto periodo nonostante un tentativo ospite di rientro, Bra Controlla e chiude la gara.

“Ci aspetta una stagione difficile e impegnativa in un girone davvero duro e con avversarie forti. I ragazzi sentivano in maniera particolare questo match inaugurale contro Fossano ed era importante iniziare bene. Abbiamo sofferto ma saputo reagire da squadra nel momento più delicato del match. Dobbiamo migliorare dal punto di vista mentale per evitare pericolosi cali di concentrazione” – il commento di coach Vaira.

ABET BASKET – VIRTUS FOSSANO 86-66
PARZIALI: 20-28, 27-13, 16-7, 23-18

BRA: Costamagna 9, Baloul 6, Baldo, Milano, Stetco 7, Bravi 6, Yusypiv 4, Aubry 9, Sala 17, Conforto 9, Bernocco 19. All Vaira

———————————————————————————————————

UNDER 18 GOLD (partita del 11 ottobre 2018)


I braidesi si presentano al cancelletto di partenza con davvero molto poco lavoro svolto, e affrontano una squadra molto solida sia fisicamente che tecnicamente. Nonostante ancora con le marce ridotte i nostri si aggiudicano il primo quarto, ma devono cedere il secondo per 27-12, divario che costerà il risultato finale.
Terzo e quarto quarto in sostanziale equilibrio, non lasciano scampo ai braidesi che cadono contro una ottima Asti, trascinata da un super Biondi autore di 20 punti e 9 rimbalzi.

“Asti è una di quelle squadre che mi piacciono dove c è grande intensità per 40 minuti, si lotta a rimbalzo e sui palloni vaganti, si difende alla morte e non ci si lamenta mai, oltre ad essere molto ben organizzati sia in attacco che in difesa. Io ho l’abitudine di imparare qualcosa da ogni avversario, e la lezione del giorno è che abbiamo bisogno di maggiore intensità e di alzare il ritmo in allenamento, oltre a proseguire lo sviluppo tecnico dei ragazzi, se vogliamo provare a competere in questo campionato impegnativo” – il commento di coach Tuninetti al termine.

ABET BASKET – SBA ASTI 65-75
PARZIALI: 18-14, 12-27, 19-20, 15-14

BRA: Costamagna 2, Baloul 15, Baldo, Roggia 4, Milano 2, Stetco 12, Oberto, Berrino, Bravi 12, Gastaldi 5, Aubry 8, Tuninetti 4. All. Tuninetti

———————————————————————————————————

UNDER 16 REGIONALE (partita del 13 ottobre 2018)


All’esordio nel campionato Under 16, l’Abet perde una gara che meritava di vincere contro l’Olimpo Alba dopo due supplementari. I bianco blu sono stati in vantaggio per tre quarti di gara, fornendo un’ottima prestazione in attacco. Poi a poco a poco nel quarto finale, la maggiore “esperienza” degli albesi ha recuperato il seppur minimo svantaggio e portato le squadre ai due extra time. Nei supplementari, qualche errore di troppo ed una situazione falli penalizzante, ha permesso agli albesi di prendere un minimo vantaggio ed aggiudicarsi la gara.

OLIMPO ALBA – ABET BASKET 83-78 d2ts
PARZIALI: 14-22, 14-14, 20-13, 14-13, 11-11, 10-5

BRA: Fissore 14, Socchi 2, Ascone 12, Riccardi 25, Chiesa 7, Racca 2, Pacotto, Padurariu 14, Krekic, Cravero 2, Argirò. All. Alfero

———————————————————————————————————

UNDER 15 GOLD (partita del 13 ottobre 2018)

Esordio per i ragazzi di Sanino e Groppo in casa contro i cugini albesi.
Nel primo tempo Bra fatica a trovare la giusta intensità offensiva e difensiva, adattandosi al ritmo degli ospiti. Alba ne approfitta per portarsi avanti immediatamente, sfruttando anche la situazione falli dei locali, soprattutto nella prima frazione.
Al rientro dagli spogliatoi si vede una Abet più decisa e determinata, poco alla volta recupera lo svantaggio con una buona difesa e una rapida transizione che fa male agli avversari tanto da chiudere 31-30 alla terza sirena. L’inerzia è tutta locale 36-30 ma nonostante la ottima difesa non si riesce a segnare più punti a tabellone, permettendo ad Alba di avvicinarsi e superare nel risultato i braidesi.

“Se giochiamo a ritmo così basso non possiamo pensare di giocarci le partite ne tanto meno di vincerle. Dobbiamo e possiamo fare molto di più su entrambi i lati del campo; ho piena fiducia in tutti i ragazzi e sono certo che, con il duro lavoro di squadra, arriveremo dove ci siamo prefissati” – il commento di coach Sanino al termine.

ABET BASKET – OLIMPO ALBA 36-44
PARZIALI: 9-15, 12-9, 10-6, 5-14

BRA: Bagliani, Viberti, Fosca 2, Marchisiello, Baglio 7, Canonica, Briganti 7, Patria 7, Sorcio, Cosentino 6, Tabi 7, Mamino. All. Sanino, Ass. Groppo

———————————————————————————————————

UNDER 13 ELITE (partita del 14 ottobre 2018)

Molto equilibrio in questa partita in cui il Cus parte subito forte nei primi minuti andando sul 2-11. Poco alla volta i braidesi macinano gioco e recuperano lo svantaggio, grazie ad una buona difesa e buona corsa. Equilibrio per i prima 20 minuti in cui le due squadre si danno vera battaglia.
Nel secondo tempo gli ospiti sono più determinati e con piccoli parziali portano a casa la gara, complici un calo di intensità e concentrazione dei locali che iniziano a pasticciare un po’.

“Fino a quando difendiamo forte e corriamo in transizione riusciamo a giocare con tutti facendo intravedere potenziale e cose positive. Appena abbiamo perso di lucidità il Cus, ci ha punito” – il commento di coach Gatto.

ABET BASKET – CUS TORINO 63-75
PARZIALI: 18-18, 17-19, 17-22, 11-16

BRA: D’Orta 7, Ferrero 17, Orrù 16, De Marco 5, Sansoldo, Fissore, Bernocco 12, Rinaldi, Busato 2, Valfrè 4. All. Gatto

cs

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore