/ Arti marziali

Che tempo fa

Cerca nel web

Arti marziali | lunedì 05 novembre 2018, 12:09

A Casale Monferrato la bjj Cup: in gara sei atleti del Predator bjj Team della Evogym di Mondovi

Sabato 3 novembre si è svolta la gara del circuito nazionale di Brazilian Jiu Jitsu

A Casale Monferrato la bjj Cup: in gara sei atleti del Predator bjj Team della Evogym di Mondovi

Sabato 3 novembre si è svolta la gara del circuito nazionale di Brazilian Jiu Jitsu  presso la palestra comunale di Casale Monferrato, la bjj Cup 2018.

Il Predator bjj Team della Evogym di Mondovi ha partecipato con sei atleti raccogliendo ottimi risultati. 

In particolare: Davide Bertaina, Cintura Blu, Master 3 Gi, si ferma alla fase di qualificazione. Emanuele Ligorio, Cintura Blu, Adult No Gi, arriva al secondo posto della sua categoria, mentre nella categoria con Gi arriva al terzo posto. Alessandro Altieri, Cintura Viola, Master 3 Gi, vince la categoria vincendo la finale ai punti. Andrea Antonione, Cintura Blu, Adult No Gi, vince la categoria vincendo la finale ai punti, mentre nel primo incontro agli assoluti per finalizzazione deve cedere ad un forte avversario. Nell'adult Gi in categoria combatte molto bene ma si ferma alla fase di qualificazione. Francesco Farina, Cintura Bianca, Master 3 Gi, perde il primo incontro maturando una buona esperienza. Cornel Roca, cintura Blu, adult Gi, perde il primo incontro per punti pur combattendo benissimo.

Grande soddisfazione, dunque, per gli insegnanti della scuola di Brazilian Jiu jitsu monregalese, Francesco Bono e Luca Marini per la crescita del gruppo agonistico che continua a mettersi in gioco in gare e manifestazioni di livello elevato.

comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore