/ Motori

Che tempo fa

Cerca nel web

Motori | sabato 10 novembre 2018, 12:16

Motori - Doppio appuntamento di prestigio per gli equipaggi del Provincia Granda Rally Club, il bilancio...

Cinque equipaggi del Provincia Granda Rally Club hanno partecipare al Rally del Piemonte e al rally storico La Grande Corsa, rispettivamente svoltisi domenica 28 ottobre e domenica 4 novembre

Motori - Doppio appuntamento di prestigio per gli equipaggi del Provincia Granda Rally Club, il bilancio...

Sono stati cinque nel complesso gli equipaggi del Provincia Granda Rally Club a partecipare al Rally del Piemonte e al rally storico La Grande Corsa, rispettivamente svoltisi domenica 28 ottobre e domenica 4 novembre.  

Al Rally del Piemonte, gara organizzata dalla scuderia Aeffe Sport & Comunicazione, con partenza ed arrivo a Mondovì, il monregalese Danilo Baravalle, navigato da Enrico Ghietti, ha concluso la gara al 19° posto, quinto di Classe R2B e 12° di Gruppo R, con la consueta Peugeot 208, al termine di una gara regolare e senza sbavature. Sessantanovesimo posto assoluto, terzo di Classe A0 e 21° di Gruppo A per i cugini Alex ed Elisa Borgogno, bravissimi ancora una volta ad andare a podio con la loro piccola Fiat 500, in debito di cavalli contro le più performanti  Fiat 600. Rientro sfortunato, dopo l’uscita di strada al Rally d’Alba, per Osvaldo ed Aurora Borgogno, su Peugeot 106 Rallye, costretti al ritiro proprio al controllo orario conclusivo a causa di un’incomprensione con i commisari di gara, quando occupavano l’84° posto assoluto e quarto di categoria.  

Esordio nelle gare storiche alla Grande Corsa di Chieri per i coniugi albesi Carlo Fontanone e Chiara Bruno, presentatisi al via con una Golf GTI Gruppo 2. L’inizio non era proprio incoraggiante, con un problema alla frizione che gl’impediva di partire sulla priva prova del sabato. Nella giornata di domenica, risolto l’inconveniente, ripartivano con il super-rally (6 minuti di penalità) e portavano a termine la gara concludendola al 39° posto assoluto, 16° di gruppo, riuscendo ad agguantare il terzo di posto di raggruppamento. Buon risultato, infine, per il manager torinese Piero Bosco, navigato da Paolo Carrucciu, 47° assoluto, primo di gruppo N e primo di classe con la sua Renault R5 GT turbo.

comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore