/ Ciclismo

Che tempo fa

Cerca nel web

Ciclismo | giovedì 15 novembre 2018, 16:34

Vincenzo Nibali per l’anteprima del Cuneo Montagna Festival

Il campione siciliano, che rappresenta l’emblema degli scalatori di montagna, dialogherà con il giornalista sportivo Paolo Viberti giovedì 29 novembre, al PalaUbiBanca di San Rocco

Nibali a Sant'Anna di Vinadio (2016)

Nibali a Sant'Anna di Vinadio (2016)

Sarà Vincenzo Nibali, chiamato a raccontare le sue scalate in sella ad una bicicletta, a lanciare l’edizione 2019 del Cuneo Montagna Festival.

La serata è organizzata in collaborazione con il Nuovi Mondi festival, in programma a Valloriate dal 28 novembre al 2 dicembre, in quello che si definisce “il più piccolo festival di cinema di montagna del mondo”.

Il campione siciliano, che rappresenta l’emblema degli scalatori di montagna, dialogherà con il giornalista sportivo Paolo Viberti giovedì 29 novembre, al PalaUbiBanca di San Rocco (ingresso 7 euro. Prevendite presso Cuneo: BAR CORSO, Corso Nizza 16,  - BAR EDELWEISS, Corso Nizza 66, - BAR APOTHEKE, Via Roma 19 | Piasco: CICLI MATTIO, Via Donatori di Sangue 1 | Torino: LIBRERIA LA MONTAGNA, Via Paolo Sacchi 28).

Sarà l’occasione per ascoltare dalla sua voce i momenti più emozionanti della sua carriera, dalle salite più avvincenti affrontate in gara alle grandi corse a tappe giocate, e vinte, con grande coraggio, senza tralasciare il lato umano, oltre che sportivo, del ciclista italiano.

Il Cuneo Montagna Festival tornerà all’inizio del 2019 (indicativamente tra la fine di febbraio e l’inizio di marzo, ma le date definitive ancora non ci sono) in una nuova veste.

«Rispetto agli ultimi anni, in cui il festival si svolgeva a fine novembre – dichiara l’Assessore alle Manifestazioni Paola Olivero -  abbiamo deciso di spostarlo alla fine dell’inverno, per non andare a sovrapporci ad altre manifestazioni storiche, come per esempio Scrittorincittà, e non sovraccaricare un periodo già ricco di eventi. Abbiamo in mente una serie di iniziative in grado di rilanciare il festival, che per la nostra amministrazione continua a rappresentare uno degli assi strategici su cui puntare per accrescere il valore percepito del nostro territorio e il rapporto con le Terre Alte.»

comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore