/ Basket

Basket | lunedì 26 novembre 2018, 12:59

Basket Serie C Silver - Vimark Cuneo batte Kolbe, seconda vittoria di fila

La squadra di Maniscalco vince 64-53 al PalaEinaudi

Basket Serie C Silver - Vimark Cuneo batte Kolbe, seconda vittoria di fila

Secondo successo consecutivo per la Vimark Cuneo. Dopo la vittoria interna della scorsa settimana contro Pinerolo, al PalaEinaudi Cuneo batte il Kolbe e conquista altri due punti fondamentali.

La partita rimane in equilibrio per 30 minuti, ma nell’ultimo quarto la difesa cuneese fa la differenza e consente ai ragazzi di coach Maniscalco di portare a casa il match.

Kolbe rimane a 2 punti in classifica, alla pari del Lettera 22, mentre Cuneo – a 6 – aggancia il terzetto composto da Grugliasco, Vercelli e Rivarolo. 

L’avvio è contratto per entrambe le squadre, consapevoli dell’alta posta in palio. Le due compagini non vogliono concedere nulla e allora i primi punti arrivano dalla lunetta, con i liberi di Dedaj-Agbogan, da un lato, e De Santis-Orlando dall’altro che portano il punteggio sul 7-9. Nella seconda parte del quarto però, l’attacco del Kolbe si blocca mentre un 2+1 di Agbogan alimenta l’entusiasmo ospite. I padroni di casa trovano il fondo della retina solo con un canestro di Liso e un libero di Aralla senza riuscire a rispondere alla Vimark che con la tripla di Giordano raggiunge il +7. Due liberi di Agbogan chiudono i primi 10 minuti sul 10-19. Il Kolbe non ci sta e, anche grazie agli aggiustamenti di coach Abrate dalla panchina, reagisce. Scarano e Penna puniscono la difesa biancoblu dalla distanza, riducendo il gap ad un solo punto. L’attacco di Cuneo non riesce a concretizzare per diversi minuti, limitandosi a soluzioni affrettate e senza ritmo, e allora i biancorossi ne approfittano per portarsi in vantaggio. Soranzo riporta il match in parità ma fallisce il libero supplementare del potenziale controsorpasso, De Santis spara la tripla del +3 ma Giordano è subito pronto a rispondere per il 26-26. Nel finire di frazione Cuneo sembra riprendere il controllo del gioco e prova ad accumulare un po’ di vantaggio prima di andare negli spogliatoi (27-31), ma sulla sirena Scarano segna da dietro l’arco e decreta il 30-31. 

Al rientro dalla pausa lunga Dedaj e Di Giorgio si caricano sulle spalle le rispettive squadre. I due segnano rispettivamente 6 e 5 punti e risolvono i problemi offensivi delle proprie squadre, che faticano a produrre gioco. Penna prova a dare una scossa al Kolbe dai 6.75, ma Petrucci – che già stava fornendo un contributo fondamentale dalla panchina – lo ripaga con la stessa moneta. Lucia, che offre anche lui minuti importanti subentrando a gara in corso, combatte nel pitturato e alla fine trova il canestro, ma è il Kolbe a chiudere il quarto in vantaggio, grazie ai punti messi a referto da Di Giorgio e De Santis. A 10 minuti dal termine, il tabellone del PalaEinaudi recita 43-42. Nell’ultima frazione, la difesa aggressiva e le ottime percentuali al tiro cuneesi hanno la meglio. Di Giorgio spara dalla distanza mentre è ancora Lucia a trainare l’attacco della Vimark. De Santis prova a replicare ma 5 punti consecutivi di Agbogan lanciano Cuneo sul 48-53. L’uscita di capitan Dedaj per 5 falli non influisce troppo pesantemente sul gioco e sul morale biancoblu, perché Lucia da dietro l’arco scrive il 50-56. Un libero di Berardinelli e 6 punti di Giordano chiudono quasi definitivamente il match. L’ultimo squillo del Kolbe è una tripla di Di Giorgio ma ormai la Vimark ha la gara in pugno e va a vincere 53-64. 

Prossimo appuntamento domenica 2 dicembre alle 18.00, al PalaSport SportArea, contro l’Eurotec Savigliano.  


Kolbe: Aralla 1, Liso 3, Indorato ne, Maule, Di Giorgio 12, Panero ne, Scarano 8, Penna 7, Bensi, De Santis 18, Orlando 4, Trinchero. All. Abrate 

Vimark Cuneo: A. Berardinelli 1, Petrucci 3, Dedaj 12, Giordano 17, Abrate 3, Acquaviva, Mastrangelo, Soranzo 3, Bruschetta ne, Rosso ne, Agbogan 17, Lucia 8. All. Maniscalco

comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore