/ Ciclismo

Che tempo fa

Cerca nel web

Ciclismo | lunedì 26 novembre 2018, 17:59

Venerdì 30 novembre cena sociale della Società Ciclistica Trinità

Occasione per fare un bilancio dell’annata e porre le basi per la nuova stagione

Venerdì 30 novembre cena sociale della Società Ciclistica Trinità

I soci e gli amici della società ciclistica di Trinità si sono dati appuntamento per venerdì 30 novembre alla pizzeria da Olivio per la chiusura della stagione 2018; sarà l’occasione per fare un bilancio dell’annata e porre le basi per la nuova stagione che si preannuncia piena di iniziative e voglia di pedalare insieme.

L’anno che sta finendo è stato segnato dal lutto per la perdita dell’amico Bruno Chiaramello, mancato improvvisamente lo scorso marzo e ricordato in quella che è stata l’iniziativa più sentita e meglio riuscita: il memorial organizzato a Costigliole Saluzzo in settembre che ha messo insieme le due grandi passioni di Bruno, il ciclismo ed il podismo.  

Nella stagione appena finita sono mancati gli arrivi a braccia alzate degli anni precedenti, quindi ad una analisi superficiale potrebbe sembrare che la stagione sia stata un po’ avara di risultati, anche perché alcuni atleti hanno dovuto affrontare qualche problema fisico ed altri impegni lavorativi che non hanno permesso loro di ottenere i risultati degli scorsi anni. In realtà la società ha messo in bacheca due titoli italiani di categoria, con Luca Roberi ed Andrea Ferrero, nella manifestazione nazionale Libertas organizzata a Passatore in giugno, inoltre l’annata è stata segnata da un costante rendimento dello storico portacolori, Raffaele Barra, che ha ottenuto numerosi piazzamenti nei primi 5 ed ha sfiorato la vittoria nel finale di stagione con 2 secondi posti.

Una nota molto positiva sul fronte dei risultati è stata la crescita del carrucese Andrea Ferrero che ha partecipato con ottimi risultati a numerose granfondo in giro per tutta l’Italia e a tutte le prove della Coppa Piemonte, ottenendo un prestigioso 4° posto di categoria nella classifica finale.  

Dal punto di vista organizzativo, oltre al classico appuntamento amatoriale del 1° maggio, la società è tornata dopo tanti anni ad organizzare una gara giovanile nell’ambito della Federazione Ciclistica Italiana in collaborazione con l’Ardens Cycling Team di Savigliano, in particolare sempre nel mese di maggio Trinità ha visto l’invasione di quasi 200 ragazzi e ragazze da tutto il nord Italia che hanno gareggiato nel 1° Trofeo Cassa d Risparmio di Fossano, un evento molto apprezzato da partecipanti e spettatori che si intende riproporre nei prossimi anni. Un’importante “ricaduta” dell’evento organizzato è stato l’innesto di un nuovo giovane atleta trinitese nella squadra saviglianese, Giacomo Viara, che in estate ha esordito con ottimi risultati nella categoria G6 (12 anni).  

Venerdì 30, mentre si gusterà il giro pizza di Nicola, si metteranno in programma le pedalate per il prossimo anno e si discuteranno le iniziative anche con l’intento di coinvolgere nuove leve nella pratica del ciclismo. Alla cena sono invitate anche tutte le aziende che in questi anni hanno supportato generosamente la società, sarà quindi un’occasione per ringraziare gli atleti-sponsor Lino Rocca titolare della ditta Roccasat e Francesco Tonoli della Tonoli Spedizioni e le aziende con sede a Trinità: Giordano Serramenti, SACED ambiente & energia ed Edilceramiche, il diretivo ci tiene a ringraziare anche per i contributi giunti dalla ditta Gullino Import-Export e da Mollo Edilizia, nonché dalla Bongio Studio Design di Mondovì dell’amico Stefan.

comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore