/ Altri sport

Che tempo fa

Cerca nel web

Altri sport | martedì 27 novembre 2018, 10:30

L'Unione Nazionale Veterani dello Sport di Bra "tra le stelle"

Premiati due campioni dello sport

L'Unione Nazionale Veterani dello Sport di Bra "tra le stelle"

Sabato 17 Novembre, terminata la cerimonia di premiazione del progetto "Lo sport fortifica, lo studio nobilita", in un simpatico ritrovo conviviale, la sezione braidese dell'Unione Nazionale Veterani dello Sport del Presidente Paola Ballocco ha consegnato due premi importanti e significativi.

Grazie ad un curriculum sportivo di grande spessore che lo ha portato sui gradini più alti del podio nella disciplina del ciclismo, a Mauro Corino assegnato il premio "Alla Carriera". Personaggio noto all'ambito cestistico nazionale con una lunghissima militanza nelle file del Basket Team '71 Abet Bra, ad Ettore Sanino la prestigiosa benemerenza UNVS "Atleta dell'Anno".

Nel corso della serata un nuovo premio dedicato alla memoria di Domenico Asselle, socio fondatore della Sezione UNVS di Bra scomparso di recente, è stato consegnato a Franco Cappelletti ed Ermanno Gotta, due amici "per la pelle" sempre insieme a macinar chilometri sulle selle delle loro biciclette.

Per la grande esperienza, disponibilità e presenza, componente lo staff di "Overland", GianGregorio Carnevale, con decisione unanime del Consiglio Direttivo, è stato nominato ufficialmente "Saggio Veterano dello Sport": per lui ed il figlio Paolo una particolare emozione per un riconoscimento inaspettato, ma quantomai meritato vista altresì le competenze e capacità professionali umane e sportive.

Due altri riconoscimenti a significare la loro vicinanza all'associazione son stati consegnati a Maria Teresa Furci Provveditore agli Studi del MIUR di Cuneo che con un intervento di spessore ha messo in risalto il ruolo sociale svolto dall'UNVS sul territorio braidese e Giacomo Berrino, uomo legato all'immagine di diverse realtà associative e particolarmente attento alle molteplici iniziative dei veterani dello sport.

"La città di Bra è ricca di personaggi che meritano di essere riconosciuti - dice il Presidente Ballocco che aggiunge - Riteniamo anche quest'anno di aver identificato persone che allo sport hanno dato tanto, icone che i giovani auspichiamo possano prendere d'esempio per crescere nella singola loro formazione umana".

comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore