/ Volley

Volley | 15 dicembre 2018, 22:04

Volley A2 Maschile: Salutate la Capolista! La Synergy Arapi F.lli Mondovì non affonda nel “Lagonegro” e balza in testa! Al PalaManera finisce 3-0!

La decima vittoria in campionato di Mondovì consegna agli uomini di Fenoglio la testa solitaria del girone bianco. Ottime prove di Borgogno e Morelli

Un immagine del match (foto Giulia Cannizzaro)

Un immagine del match (foto Giulia Cannizzaro)

SEQUENZA SET: (33-31; 25-17; 25-19)

I “comandamenti” di Fenoglio portano a dieci le vittorie della Synergy Arapi F.lli Mondovì, che nell’anticipo del sabato superano la Geosat Lagonegro con un netto 3-0. Un successo che, in virtù del turno di riposo di Brescia, consente ai biancoblù di superare in classifica i lombardi e di conquistare così la vetta solitaria nel girone bianco di serie A2. I lucani hanno lottato con tutte le proprie forze, sfiorando la conquista del primo set. Negli ospiti buone le prove di Boswinkel (20) e Barreto (11). Ancora una volta, però, gli uomini di Fenoglio hanno dimostrato una grinta inossidabile, che unita alle doti tecniche hanno permesso ai biancoblù di condurre in porto un’altra importantissima vittoria. Un successo che premia un gruppo coeso e determinato. Tra i migliori realizzatori del Vbc Luca Borgogno (19) e Michele Morelli (16).

 

PRIMO SET: Con Calonico in battuta arriva il primo punto per gli ospiti. Lagonegro conquista il primo break portandosi sul 2-4, ma i biancoblù, dopo l’ace di Borgogno ritornano in parità. Con le difese che ancora devono prendere le contromisure giuste, la gara prosegue all’insegna dell’equilibrio, confermato dal punteggio di 10-10. Gli ospiti tornano avanti di tre punti portando il risultato sul 10-13, ma anche questa volta arriva prontamente la risposta dei padroni di casa che ritornano in parità. I biancoblù non riescono ad arginare a dovere gli attacchi degli ospiti, che scappano via sul 14-19 grazie alle schiacciate di Boswinkel e compagni. Fuga che però ha i minuti contati. Tre punti consecutivi conquistati dai monregalesi, infatti, riportano la Synergy a due lunghezze dalla Geosat. La rincorsa dei biancoblù raggiunge l’obiettivo dopo il muro di Borgogno, che riporta le squadre in parità sul 21-21. Dopo l’errore in attacco di Biglino arriva il primo setball a favore di Lagonegro, prontamente annullato dai monregalesi. Si prosegue con interminabili vantaggi. Alla fine ci pensa Borgogno con un ace a chiudere un set avvincente fissando il punteggio sul 33-31.

SECONDO SET: Si riparte sempre all’insegna dell’equilibrio e tabellone che indica il punteggio di 3-3. Arriva l’ace di Terpin e Mondovì si porta avanti 7-5. Questa volta, però, sono gli ospiti che recuperano immediatamente il distacco facendo tornare il punteggio in parità. Morelli alza l’asticella e i biancoblù aumentano il vantaggio di quattro lunghezze sul 12-8. Coach Falabella tenta di invertire il trend negativo e chiama il time-out. L’obiettivo riesce a metà, visto che i lucani si avvicinano a una sola lunghezza dai padroni di casa. Gli uomini di Fenoglio tornano a macinare gioco e punti e le lunghezze di vantaggio salgono a 6 sul punteggio di 18-12. Il muro dei biancoblù è più solido rispetto al primo set e la Synergy va in fuga sul 21-14. I padroni di casa giocano in scioltezza, mentre la compagine ospite sembra meno battagliera, a cominciare da Barreto, che si era rivelata una spina nel fianco dei biancoblù nel primo parziale. Sull’ennesimo attacco vincente di Michele Morelli arriva il punto del 25-17 per il secondo set conquistato dai monregalesi.

TERZO SET: Come nei precedenti parziali la partenza scorre via sul filo dell’equilibrio. Dopo le prime giocate il punteggio vede le due squadre in parità sul 5-5. Gli ospiti provano a restare agganciati al match conquistando un break di tre punti di vantaggio. Sul 13-15 arriva un giallo per i monregalesi. Con Treial in battuta la Synergy mette la freccia e si porta a condurre 16-15. Arriva inevitabilmente il time-out richiesto da Falabella. Ancora un ace, questa volta di Morelli, è i padroni di casa tentano la fuga definitiva sul 20-16. E con l’ace di Biglino si chiude il match con il punteggio di 25-19.

SYNERGY ARAPI F.LLI MONDOVI’: Morelli, Kollo, Bosio, Spagnuolo, Fusco, Treial, Pistolesi, Terpin, Buzzi, Biglino, Garelli, Borgogno, Spiga. Allenatore: Marco Fenoglio; 2° All. Enrico Salvi.

GEOSAT GEOVERTICAL LAGONEGRO: Maccabruni, Fortunato, Calonico, Ribezzo, Sarpong, Del Vecchio, Pedron, Boswinkel, Turano, Di Coste, Maiorana, Sardanelli, Marra, Galabinov, Barreto. Allenatore: Paolo Falabella. 2° All. Francesco Denora.

ARBITRI: 1° Gianfranco Piperata (Bologna); 2° Fabio Bassan (Brescia).

Matteo La Viola

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium